Foto Morgan Lamorte per Donelly Modena Rugby

Donelli Rugby, il tecnico Ogier fa il punto in vista della trasferta di Livorno

Foto Morgan Lamorte per Donelly Modena Rugby

E’ arrivata una sconfitta nell’ultimo turno di campionato per il Donelli Modena Rugby, ma non c’è tempo per guardarsi indietro. La squadra modenese è attesa dalla trasferta di Livorno e proprio in vista di questo importante appuntamento il coach Gian Luca Ogier ha fatto il punto della situazione.

Modena è reduce da due sconfitte consecutive contro Pesaro e Piacenza, le prime due della classifica…
“Si sapeva che sarebbero state due sfide proibitive, ma sono nel complesso soddisfatto delle prove che abbiamo offerto. Contro formazioni oggettivamente meglio attrezzate siamo stati in partita per quasi un’ora. Abbiamo pagato cara qualche ingenuità di troppo, ma nel processo di crescita ci può stare”.

Cosa non le è piaciuto dell’ultima partita?
“Abbiamo retto nei momenti più difficili, quando eravamo addirittura in doppia inferiorità numerica. Quando sono rientrati i nostri giocatori abbiamo avuto, forse inconsciamente, un piccolo calo di concentrazione che è stato subito punito. Non ce lo possiamo permettere”.

Domenica vi attende la trasferta contro il Livorno, quinta e fuori da ogni gioco. Che partita sarà?
“Sono una squadra che gioca e lascia giocare, con dei trequarti molto forti. Anche se non hanno velleità di classifica e non sono in lotta per la retrocessione, non ci regaleranno niente”.

Domenica scorsa Pesaro ha perso contro Terni, Noceto è stata sconfitta ad Arezzo…
“Con i tre rinforzi arrivati a fine gennaio per i toscani, mi spiego di più il secondo risultato. Per il primo onestamente non so cosa dire, se non che in tanti anni non ho mai visto così tanti risultati a sorpresa in un unico campionato. Noi pensiamo a fare la corsa solo su noi stessi, sperando di recuperare qualche giocatore dopo Pasqua”.

Condividi