Dilettanti - Formigine, Nicola Monelli: "Nella nuova stagione l'allenatore potrebbe cambiare"

Nel pomeriggio di ieri abbiamo incontrato Nicola Monelli, centrocampista del Formigine, il quale ha tracciato un piccolo bilancio della stagione della squadra verdeblù e ha annunciato il suo trasferimento negli Stati Uniti, dove andrà a studiare a giocare per la squadra del College che lo ospiterà. 

Monelli: “Questa stagione è stata abbastanza particolare, non siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo che ci eravamo preposti ovvero i playoff e nell’ultima parte di campionato abbiamo avuto un calo vertiginoso che ha rischiato di portarci nella zona playout, però alla fine siamo riusciti a salvarci all’ultima giornata. Sono stupito e felice per la promozione storica della PGS Smile in Promozione, deve essere motivo di orgoglio per tutta la città di Formigine. Il Formigine, invece, dal canto suo dovrà ritrovare la tranquillità societaria necessaria ad allestire un rosa competitiva per ritornare a breve ad alti livelli. Riguardo al mercato, penso che serviranno sicuramente almeno un paio di innesti importanti, non so quanto possa cambiare il resto della rosa, ma il primo cambiamento credo avverrà sulla panchina. Gli Stati Uniti? È una scelta che ho fatto ormai un anno fa, sono andato a fare alcuni provini e nel frattempo ho iniziato a studiare approfonditamente la lingua inglese. A gennaio è arrivata un’interessante offerta da un College della Georgia e senza pensarci ho accettato. Ho deciso di andare là soprattutto perché in America mi daranno la possibilità di conciliare al meglio gli studi universitari con il calcio.

Gianluca Gasparini

Gianluca Gasparini

Gianluca Gasparini, classe '96, collabora con Parlandodisport.it, seguendo Modena, Carpi e Sassuolo. Per Parlandodidilettanti.it scrive pezzi ed interviste su tutto il calcio di provincia modenese. Addetto stampa per la Rosselli Mutina.

Condividi