Giro d’Italia, 10ª tappa: Dumoulin è un treno, l’olandese volante riapre la classifica

0

Tom Dumoulin è l’olandese volante. È vero, il corridore della Sunweb era il favorito per la tappa di oggi, ma non si pensava ad una mazzata del genere. Quintana lascia dunque la Maglia Rosa all’olandese, arrivando sul traguardo con 2’22’’ di ritardo. Non male Nibali, che recupera al colombiano della Movistar 46’’. Il Giro si riapre, e adesso viene il bello.

LA GIORNATA E IL PERCORSO – I vigneti del Sagrantino fanno da sfondo alla giornata memorabile di Tom Dumoulin. I 39,8 km da Foligno a Montefalco sono un misto di velocità e salite. Sul traguardo di Montefalco, il vice-campione olimpico a cronometro anticipa di 49’’ Geraint Thomas e di 56’’ Bob Jungels. Giornata da dimenticare per l’ex Maglia Rosa Nairo Quintana, che all’arrivo paga 2’23’’ di ritardo. Non male, tutto sommato, la giornata di Vincenzo Nibali, che recupera 46’’ a Quintana, e si assesta al 5^ posto in classifica generale, con 2’47’’ di ritardo dalla nuova Maglia Rosa di Tom Dumoulin. Sul podio di giornata c’è anche un altro olandese, ovvero Bauke Mollema. Ci si aspettava potesse essere il giorno di Dumoulin, ma non in questi termini. Da domani si riprende a salire, e vedremo se l’olandese, assieme alla sua squadra, riuscirà a gestire la maglia da leader della classifica generale.

Ecco i primi 10 all’arrivo di Montefalco: 1-DUMOULIN (Ola) 50’37″; 2-Thomas (Gb) a 49″; 3-Jungels (Lus) a 56″; 4-Sanchez (Spa) a 1’40″; 5-Kiryienka (Bie) a 2′; 6-Nibali (Ita) a 2’07″; 7-Monfort (Bel) a 2’13″; 8-Tratnik (Slo); 9-Van Emden (Ola) a 2’15″; 10-Amador (C. Rica) a 2’16″.

CLASSIFICA GENERALE: 1-DUMOULIN (Ola) 42h57’16″; 2-Quintana (Col) a 2’23″; 3-Mollema (Ola) a 2’38″; 4-Pinot (Fra) a 2’40″; 5-Nibali (Ita) a 2’47″; 6-Jungels (Lus) a 3’56″; 7-Pozzovivo (Ita) a 4’05″; 8-Zakarin (Rus) a 4’17″; 9-Amador (C. Rica) a 4’39″; 10-Kruijswijk (Ola) a 5’19″.

PROSSIMA TAPPA – Domani, con partenza alle ore 11:30, andrà in scena l’11ª tappa che prevede i 161 km da Firenze (Ponte a Ema) a Bagno di Romagna. Tappone appenninico. Si scalano 4 colli in sequenza senza tratti di pianura intermedi.

VIDEO: Giro d’Italia 2017 – 10ª tappa [HIGHLIGHTS]

L'Autore

Classe 1991, calabrese di nascita ed emiliano di adozione. Se c'è un pallone che rotola, lì, ci sono anch'io. Da sempre sui campi da calcio, per una passione che non conosce confini.

Scrivi un Commento