Modena Fc - ItalSimpatia scrive a nome dell'ambasciatore russo a Cipro al Comune. Siamo al disastro...

Se non avessimo le prove davanti agli occhi proveremmo a credere che quello che sta facendo Caliendo con il Comune di Modena e tutta la città è solo un brutto incubo, suvvia, chi mai potrebbe far inviare una mail da un fantomatico ambasciatore russo a Cipro con la richiesta di incontro al Sindaco e per di più non dalla propria mail, ma da quella di Fabrizio Ninfa, che, cercato su google, altro non è che un manager di “ItalSimpatia Culture Dubai” è la commissione designata dalla Società Dante Alighieri per la promozione e la divulgazione del patrimonio culturale italiano a Dubai. Chi potrebbe pensare che davvero Caliendo oggi ha chiesto al Comune di incontrare i fantomatici nuovi prorietari del Modena e quando gli è stato risposto che “dobbiamo sapere chi sono”, ha risposto che non intende dichiararlo? Ma no, dai, ragazzi non esageriamo, ci prendete in giro vero? No, no, no, quello che avete letto è assolutamente vero, tutto assolutamente e maledettamente vero. Oggi il Sindaco di Modena ha ricevuto tramite non si sa quali vie una mail da un personaggio italiano che millantava rappresentare tale Boris Zenkov (come riportato dalla Tv di Samorì), ambasciatore russo a Cipro. La farsa non si è fermata, anzi… Caliendo ha contattato gli amministratori per chiedere un incontro con questi fantomatici nuovi acquirenti. Alla domanda, stra legittima “chi sono? perchè se non lo sappiamo non possiamo fissare un incontro”, il Presidente ha risposto che non intendeva dirlo. Il Modena nel frattempo ha fatto chiamare tutti i media per dire che la fidejussione era ok…

Certo, ci sembra proprio tutto ok, il 6 luglio vanno ripianati 1,8 milioni e della fidejussione ci interessa zero, il fatto è che tra russi, italiani simpatia, svizzeri, americani e compagnia cantante la sensazione è quella di essere assolutamente alla frutta.

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini, classe 1979, diventa giornalista nel 2008 ed inizia con la carta stampata, scrive il suo primo libro nel 2013, oggi ha un’agenzia di comunicazione, conduce trasmissioni in tv e radio ed è direttore del sito. Addetto stampa in più realtà anche extra sportive, ha fatto della sua passione il suo lavoro.

Condividi