Corlo-La Veloce Fiumalbo 2-0, una doppietta di Caselli stende i biancoverdi

CORLO-LA VELOCE FIUMALBO 2-0
Reti: 35′ Caselli R (Corlo); 53′ Caselli  R (Corlo)
CORLO: Fognani, Zanni, Anceschi, Cavicchio (79′ Golinelli), Durante, Constantini, Trecchi (65′ Rampino), Caselli, Soncini (83′ Nosotti), Branduzzi, R. Caselli (74′ Cavallini). All. Fortino A disp: Claudio, Montagnani, Siaw.
LA VELOCE FIUMALBO: Rocchi, Nardini (60′ Ferroni), Nizzi, Zanotti, Gestri, Ori, Ponsi, Bernanrdi (60′ Rescigno), Nicioli, Santi (83′ Colò), Crovetti. All. Santi A disp: Romani, Lenzini, Benneventi, Minorini.
Arbitro: Sponza di Modena
Note: spettatori 30; Ammoniti Nizzi (La Veloce); Anceschi (Corlo); Zanotti (La Veloce)

Nell’umida serata di ieri si sono affrontate, sul campo “Manfredini” di Saliceta, Corlo e La Veloce Fiumalbo in occasione della semifinale di andata di Coppa Città di Modena. Gli arancioni del Corlo controllano il match e con il favore di due Penalty, su cui va Caselli, vanno in vantaggio per ben due volte senza farsi rimontare.

La partita parte subito molto forte: al 1′ Soncini ruba palla al limite dell’area, poi un rimpallo favorisce Caselli che calcia a botta sicura, ma la difesa fiumalbese si salva in extremis, spazzando sulla linea di porta. Gli arancioni di mister Fortino sono molto arrembanti in questo avvio e al 13′ tornano alla carica, sfiorando nuovamente il gol del vantaggio con Branduzzi che dalla media distanza lascia partire un tiro molto insidioso terminato di poco a lato. Tuttavia al 30′ accade un episodio che poi si rivelerà decisivo: Nicioli, entrato in area, si invola verso la porta avversaria e una volta arrivato a tu per tu con Fognani, scarta l’estremo difensore formiginese e viene messo giù proprio da quest’ultimo, ma il direttore di gara non concede il calcio di rigore. Appena cinque minuti più tardi, però, nel tentativo di impedire al pallone di entrare in porta Nizzi para clamorosamente il tiro di Soncini, per l’arbitro non ci sono dubbi è rigore e ammonizione per il numero 3 ospite. Dagli undici metri va Caselli che con perizia trasforma. Al 45′, concesso un minuto di recupero, le squadre rientrano negli spogliatoi per l’intervallo.
Nel secondo tempo succede di tutto nei primi dieci minuti poi Caselli chiude il match con un altro rigore magistrale. Al 46′ La Veloce conquista una punizione da buona posizione, ma la grande conclusione di Bernardi viene fermata dalla traversa che, così, nega il gol del pari ai ragazzi di Santi. Di lì a poco, al 53′, proprio quando gli ospiti sembravano poter rialzare la testa, Soncini viene atterrato in area e l’arbitro decide di concedere il secondo penalty a favore dei padroni di casa. Caselli dal dischetto non sbaglia e regala la vittoria ai suoi. Adesso per La Veloce tutte le speranze sono attaccate alla gara di ritorno, in programma per giovedì 23 novembre, a campo invertito, sempre alle ore 20:30.

Gianluca Gasparini

Gianluca Gasparini

Gianluca Gasparini, classe '96, collabora con Parlandodisport.it, seguendo Modena, Carpi e Sassuolo. Per Parlandodidilettanti.it scrive pezzi ed interviste su tutto il calcio di provincia modenese. Addetto stampa per la Rosselli Mutina.

Condividi