Fanano ospiterà le Finali Nazionali di Pallamano Under 17

Si terranno alle pendici del Monte Cimone, tra Fanano e Sestola, le Finali Nazionali di Pallamano Under 17. Sedici squadre, provenienti da varie parti d’Italia, si sfideranno per arrivare all’agognato trofeo tra il Palaghiaccio di Fanano e il Palazzetto dello Sport di Sestola. Più di 300 atleti con famiglie invaderanno il Cimone per una grandissima manifestazione di sport.

Tre giorni di manifestazioni e gare, con la cerimonia di inaugurazione fissata giovedì 7 giugno, dalle ore 20,30, da Piazza Corsini a Fanano fino al Palaghiaccio di Fanano, dove le squadre saranno presentate al pubblico.  Organizzazione a cura di FIGH (Federazione Italiana Gioco Handball), Pallamano Modena, Comune di Fanano e Associazione Turistica Fanano è.

Ecco, nel dettaglio, le partecipanti, suddivise in due gironi. Girone A: Cassano Magnago (Lombardia), Malo (Veneto), Secchia Rubiera (Emilia Romagna), Brixen/Bressanone (Trentino Alto Adige). Girone B: Rapid Nonantola (Emilia Romagna), Mascalucia (Sicilia), Schio (Veneto), Monteprandone (Marche). Girone C: Pressano (Trentino Alto Adige), Kelona (Sicilia), Crenna (Lombardia), Atellana (Campania). Girone D: Merano (Trentino Alto Adige), Tavarnelle (Toscana), Pallamano Modena (Emilia Romagna), Verdeazzurro Sassari (Sardegna).

Primo atto domani, giovedì 7 giugno, con la sfilata inaugurale a Fanano con partenza da Piazza Corsini alle ore 20,30 e arrivo al Palaghiaccio Fanano, allietata dalla musica della Banda Municipale di Fanano. Nella giornata di giovedì 16 partite tra Palaghiaccio Fanano e Palazzetto dello Sport di Sestola, chiusura dei gironi e semifinali nella giornata di sabato e atto conclusivo domenica mattina con le finali sempre al Palaghiaccio Fanano.

“Questo è uno straordinario passo per una regione importante per la Pallamano quale è l’Emilia Romagna, da sempre culla di grandi vivai e grandi giocatori – spiega Daniele Sonego, Direttore generale di FIGH -. La manifestazione è di grande richiamo e speriamo in una ottima partecipazione”.

“Abbiamo cercato, voluto e ottenuto questi campionati per dare un messaggio: lavorare per portare nuove manifestazioni sportive a Fanano, che puntano a diversificare gli sport praticabili qui in montagna. Abbiamo strutture sportive di primo livello e devono essere sfruttate al meglio questo è il nostro obiettivo”, ha dichiarato Stefano Muzzarelli Sindaco di Fanano.

“E’ un’occasione importante per la nostra regione e anche per noi di Pallamano Modena aver contribuito alla realizzazione di quest’evento”, dice Claudio Sgarbi, Presidente di Pallamano Modena.

Condividi