Tennis - La 35esima edizione del Memorial Fontana al Club La Meridiana

È stato presentato ufficialmente questa mattina, al Club La Meridiana di Casinalbo, il Torneo Internazionale maschile Futures, con Montepremi da 25mila Dollari, Memorial Fontana (35esima Edizione), 1° Trofeo Servomech. Sabato 7 e domenica 8 luglio si giocheranno le qualificazioni, da lunedì 9 a sabato 14 al via il tabellone principale. Ogni giorno si disputerà anche un incontro serale alle ore 21. In campo tennisti che arrivano da tutto il mondo, da Cina a Messico, da Argentina a Brasile e praticamente da tutta l’Europa. Un torneo cresciuto anche rispetto alla passata stagione con atleti che nel tabellone principale andranno dalla 300esima alla 600esima posizione del Ranking Mondiale.

Per l’ITF, la denominazione corretta della competizione è “Italy F18 Futures”, che non è altro che il numero progressivo dei tornei di questa categoria programmati dall’inizio dell’anno. La parola chiave è Futures che ha un significato ben preciso, soprattutto per i giovani atleti che si affacciano al tennis professionistico e che utilizzano i Futures come trampolino di lancio per il loro avvenire. Questa è la storia di tanti atleti, ma uno in particolare sembra il più rappresentativo.

Nel 2013, la finale maschile del XXX Memorial Fontana, fu disputata dall’italiano Marco Cecchinato e dall’austriaco Domenic Thiem. Entrambi giovani emergenti, battagliavano sul circuito Futures per raccogliere le prime “manciate” di punti necessari all’escalation del ranking mondiale. A distanza di quasi cinque anni, da quel 14 luglio 2013, si è riproposta la stessa sfida. La terra rossa non è più quella del Club La Meridiana, ma quella del Roland Garros, i punti in palio non sono più 13 ma 720, il montepremi passa da 10.000 a quasi 40.000.000 u.s. $ e questo risultato li proietta verso una classifica operativa di spicco: Thiem diventa n° 8 e Cecchinato entra nei primi trenta atleti al mondo. Il risultato della partita disputata dai due rivali, in quello che potremmo definire l’Olimpo del tennis sulla terra battuta, non è come quello del 2013 in cui Marco Cecchinato vinse sull’austriaco agevolmente in due set. In Francia, dopo aver lottato ed essere stato in vantaggio nel secondo e terzo set, l’italiano si arrende in due ore e diciassette minuti. Nel cuore rimane l’impresa di aver vinto contro Djokovic e di essere arrivato in semifinale ad uno Slam, che contrariamente ai Futures, è la meta tanto ambita da ogni tennista.

NOVITA’ 2018 – Il Club La Meridiana ha voluto raccontare questa storia per sottolineare quanto i sogni possano trasformarsi in realtà e per segnalare una nuova iniziativa, denominata “Gioca con i campioni del futuro”. Nell’edizione 2018 del Futures del Club La Meridiana, tutti i ragazzi nati dal 2006 al 2011 compresi, nei giorni 9-10 e 12 luglio, indicativamente dalle 19:30 alle 20:30, potranno giocare con i protagonisti della manifestazione. 

REGOLAMENTO – Per partecipare sarà sufficiente iscriversi presso la segreteria del Club fino ad esaurimento posti (059/550153). Oltre a giocare a tennis, i bambini potranno fare foto con i giocatori, ricevere autografi e vivere un’esperienza unica sul campo di gioco. L’iniziativa vuole avvicinare tutti i bambini al fantastico mondo del tennis, anche non appartenenti ad un circolo tennistico. Al termine di “Gioca con i campioni del Futuro” scenderà in campo il match serale previsto alle 21:00.

INFORMAZIONI. Il torneo prevede un tabellone di qualificazione a 32 giocatori che verrà svolto nel week end 7-8 luglio a partire dalle ore 9:00. Da lunedì 9 luglio, avrà inizio il main draw a 32 atleti, con incontri serali. A partire da martedì ci sarà anche la disputa della gara di doppio a 16 coppie. Venerdì 13 luglio, in serale, la finale del doppio maschile e sabato 14 luglio, sempre in serale, la finale del singolare maschile. La manifestazione sportiva è stata presentata ufficialmente con la conferenza stampa prevista, presso la sede del Club, giovedì 5 luglio alle ore 11:00. Lunedì, martedì e giovedi, anche i più piccoli potranno giocare con i tennisti professionisti nel “GIOCA CON IL CAMPIONE”, prima dell’incontro serale.

Durante gli 8 giorni di grande tennis, il Club La Meridiana sarà aperto al pubblico esterno che potrà partecipare liberamente e gratuitamente. Gli orari di gioco e tutte le informazioni sulla competizione saranno disponibili sul web all’indirizzo www.clublameridiana.it.

FOTO – Da sinistra: Michele Fontana (Rappresentante della famiglia Fontana), Gilberto Fantini (Presidente Comitato Regionale Fit), Gian Luca Rossini(Presidente del Club), Andrea Dondi (Delegato Provinciale CONI), Simona Sarracino (Assessore allo Sport del Comune di Formigine), Elio Agnoli (Direttore del Club) e Massimiliano Sirchio (Direttore del Torneo).

Condividi