Il Centro Sportivo Italiano presenta PostGol, il primo social network del calcio a Modena

Il Centro Sportivo Italiano – comitato di Modena presenta un servizio innovativo per i giocatori di calcio, il primo a Modena: il calcio va in video e diventa social. Sabato 13 ottobre un torneo dove alcune squadre di calcio a 7 potranno provare gratis il nuovo sistema di registrazione delle proprie performance in campo, il primo a Modena.

Il Centro Sportivo Italiano di Modena presenta PostGol e scende in campo con il primo social network del calcio, un servizio dotato di smart software che effettua regia e montaggio automatico delle partite di calcio amatoriale e professionistico. Dal CSI, dunque, un nuovo servizio in tema di sport, attraverso un sistema di registrazione delle performance in campo utile per la società sportiva che vuole monitorare in campo le azioni dei propri atleti ma anche per il gruppetto di amici o colleghi che vuole rivedere, tagliare, montare le proprie azioni salienti e condividerle a scelta sui social. Il primo, a Modena e in Regione, fino ad oggi mai adottato sul territorio e in grado di portare un grande valore aggiunto per il sistema sportivo dilettantistico. PostGol è installato presso il campo da calcio a 7 sintetico che si trova presso la Polisportiva San Donnino a Modena, sul quale sono stati effettuati di recente lavori di ammodernamento; il restyling è frutto della sinergia già attivata da tempo con la Polisportiva nella direzione di migliorare e aumentare la disponibilità degli impianti sportivi per la pratica dello sport dilettantistico e per creare e valorizzare nuovi luoghi di aggregazione per i giovani. Sabato 13 ottobre, dalle 15 alle 18 presso il campo di San Donnino, è in programma un torneo di calcio a 7 dove alcune squadre iscritte al campionato di calcio CSI potranno provare gratuitamente PostGol.

CHE COS’E’ POSTGOL E COME FUNZIONA

PostGol è il primo social network del calcio e calcetto dove rivedere, condividere e commentare i goal e gli highlights in Full HD dei propri match. la prima piattaforma sociale sul calcio con un software in grado di generare in automatico le riprese e il montaggio dei video integrali delle partite di calcio. Come funziona? Semplicissimo. Il singolo atleta può indossare un braccialetto che si trova all’interno del Totem interattivo installato a bordo campo, attraverso il quale registrarsi ed aprire il proprio Avatar che evolve in base alle prestazioni sportive e all’attività: il braccialetto registrerà tutti i momenti salienti delle azioni in campo per mezzo di due telecamere Full HD poste sul campo di calcio dietro alle porte, e da un totem interattivo attraverso cui viene avviata la ripresa video della partita. Entro 24h dalla partita, l’utente registrato riceverà una mail che avvisa in merito alla disponibilità del proprio video dell’incontro sportivo: da quel momento in poi è possibile rivedere l’intera partita, ritagliare singole clip da 15″ (highlights), condividerle e commentarle sul sito PostGol e sugli altri social. Per accedere è necessario registrarsi sul sito di Postgol www.postgol.com da dispositivo fisso o da mobile, dopodiché creare profilo o fare il login via Facebook. A questo link il video ufficiale PostGol: https://youtu.be/BMSZDWGkKXo

DOVE E’ INSTALLATO: IL RESTYLING DEL CAMPO DA CALCIO A 7 SINTETICO DI SAN DONNINO

PostGol arriva per la prima volta a Modena grazie all’intervento del Centro sportivo italiano – comitato provinciale di Modena ed è installato dalla prima settimana di ottobre presso il campo sintetico da calcio a 7 che si trova in via Della Genziana 18, in gestione a CSI Servizi (società affiliata CSI Modena) all’interno della Polisportiva San Donnino. Sul campo da calcio, che ad oggi si presenta in una veste del tutto rinnovata, sono stati eseguiti di recente lavori di ammodernamento e di riqualificazione energetica: un nuovo impianto di illuminazione a led e il rifacimento del manto erboso, oltre che l’installazione di un avanzato sistema professionale altamente tecnologico per la video riproduzione e regia automatica di eventi sportivi, PostGol. Il restyling è frutto della sinergia già attivata da tempo con la Polisportiva San Donnino, nella direzione di migliorare e aumentare la disponibilità degli impianti sportivi per la pratica dello sport dilettantistico e per creare e valorizzare nuovi luoghi di aggregazione per i giovani. Nel corso di questi anni, infatti, la collaborazione tra i due centri sportivi ha consentito di abbattere drasticamente l’età media dei frequentatori della polisportiva: campionati e tornei di calcio a 5 e calcio a 7, per adulti e per bambini e ragazzi, riempiono la palestra e il campo da calcio per più di 40 settimane all’anno portando a San Donnino migliaia di giovani appassionati di sport, inteso certamente anche come agonismo e competizione ma principalmente come gioco e divertimento insieme agli amici.

“Siamo soddisfatti di questa ormai pluridecennale collaborazione che abbiamo con il Centro Sportivo Italiano di Modena – aggiunge Ivo Gasparini, dirigente della Polisportiva San Donnino – : siamo convinti che questo investimento possa portare nuove persone all’interno del nostro impianto sportivo, affinché possano conoscere e frequentare le molteplici attività che proponiamo. In un momento così complicato per le risorse pubbliche, voglio ringraziare l’amministrazione comunale che considera ancora fondamentale il bando sulle polisportive a cui abbiamo partecipato”. “E’ molto importante essere qui oggi per presentare questo impianto sportivo rinnovato attraverso un intervento che lo rende all’avanguardia per quanto riguarda la superficie sportiva l’efficientamento energetico e la sostenibilità ambientale – aggiunge Raffaele Della Casa, vicepresidente CSI Modena – e che ha una particolare valenza sociale e aggregativa poiché consente l’utilizzo in sicurezza ad un ampio ventaglio di fruitori di tutte le fasce d’età, sia normodotati sia diversamente abili, di società sportive e associazioni di volontariato. Un intervento, quindi, in linea con il senso che ha lo sport per il CSI Modena: un fattore di sviluppo per le persone e per le comunità. In questa direzione va la scelta di fornire un nuovo servizio, come PostGol, che possa aumentare le grandi opportunità nella pratica sportiva a favore di società sportive e associazioni, oltre che per il singolo”.

“Come Giunta e come Assessorato allo Sport – sottolinea Giulio Guerzoni, assessore allo Sport del Comune di Modena – esprimiamo grande soddisfazione per ciò che il CSI di Modena ha messo in campo, non solo su questo progetto ma in generale su tutto ciò che viene proposto sul territorio. L’innovazione nello sport è sempre una buona notizia e lo sono anche la concretizzazione degli investimenti sulle infrastrutture di base come qua a San Donnino. Come Amministrazione ci crediamo e continueremo ad investire in questo senso, così come promesso nel 2014 a inizio mandato, orgogliosamente in controtendenza rispetto alla politica nazionale che non è pervenuta in tema di risorse sportive per gli enti locali”.

“PostGol – chiude Romain Sanviti, amministratore delegato PostGol – nasce da un sogno che in fondo abbiamo tutti noi: sentirsi come i campioni di serie A!PostGol offre a tutti i giovani talenti, come al “gruppo di amici della domenica”, di potersi rivedere in Full HD, di monitorare le proprie statistiche fisiche e di creare highlights durante la partita grazie al pulsante sul braccialetto. In questi cinque anni abbiamo realizzato un totem in grado di gestire automaticamente fino a 4 campi con telecamere, microfoni e braccialetti video statistici. Siamo presenti con più di 70 totem in Italia ed anche all’estero tra Francia, Spagna, Australia e Libano. Il tutto non è solo per il calcio ma anche per tennis, paddel, volley e tanti altri sport!”.

Per info e per prenotazioni campo e PostGol: [email protected] – cell. 349 0548460

Condividi