Foto Modena Fc 2018

Classe-Modena 1-2, le pagelle: Ferrario e Loviso decisivi, Ndoj e Baldazzi in ombra

Dieye 6: Incolpevole sulla rete subita. Per il resto ordinaria amministrazione e poco altro da sbrigare.

Cortinovis 6: Esordio da titolare per il terzino classe ’99 che paga lo scotto perdendo Caidi sul gol del Classe, ma reagisce disputando un match propositivo e trovando il cross da cui nasce il gol dell’1-1.

Dierna 6: Pomeriggio anche per lui di relativa tranquillità. Il gol immediato del Classe porta i padroni di casa tutti sulla difensiva alla ricerca di un risultato insperato alla vigilia.

Gozzi 6: Come il compagno di reparto. Gara utile per rodare i meccanismi di reparto e ritrovare le sensazioni giuste nei novanta minuti di gioco.

Ndoj 5.5: Dopo una prima parte di stagione sulla corsia destra trasloca sull’out opposto per lasciare spazio a Cortinovis e soffre decisamente di più del solito.

Loviso 6.5: L’ultimo arrivato in casa Modena parte nei titolari e cresce con il passare della gara. Il calcio d’angolo del 2-1 è una perla e va vicino alla doppietta dalla stessa mattonella.

Messori 6.5: Il centrocampista modenese classe 2000, finito ai margini per un infortunio e l’esplosione di Rabiu, ritrova una maglia da titolare e si conferma un talento davvero interessante.

Sansovini 6.5: E’ indubbiamente un giocatore di categoria superiore per qualità, esperienza ed anche furbizia. Colpisce il palo sull’azione dell’1-1 e dal nulla scodella su punizione battuta rapidamente un pallone d’oro per Ferrario.

Boscolo Papo 6: Ancora una volta Apolloni lo propone nel ruolo di trequartista, ancora una volta è fuori posizione e si vede. Come sempre quando la sua posizione arretra anche il rendimento migliora.

Baldazzi 5.5: Ormai è chiaro: sui classici campi di periferia, per di più tutt’altro che in buone condizioni, fatica a trovare spazi e guizzi. Da segnalare solo una conclusione da fuori area terminata alta sulla traversa.

Ferrario 6.5: In una giornata tutt’altro che brillante per la squadra e contro un avversario che pensa più che altro a difendersi dimostra ancora una volta di essere un vero e proprio bomber. Basta un pallone sporco per realizzare l’ottavo centro in campionato.

Perna 6: Entra in campo dopo il gol del sorpasso firmato Loviso e blinda ancora di più la difesa assieme ai compagni di reparto.

Zanoni 6: Chiamato in causa nel secondo tempo entra e presidia la sua zona. Bella una percussione centrale in cui, però, non trova supporto dai compagni.

Montella 6: Si nota più di Baldazzi, prova qualche accelerazione, ma non è decisivo.

Ferretti 6: Rientra dopo l’infortunio per il quarto d’ora finale gestendo il pallone e subendo tanti falli che spezzano il gioco e non consentono al Classe di tentare il tutto per tutto.

Berni s.v.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Dopo quattro anni da Responsabile Ufficio Stampa di Universal Volley Modena prima e LJ Volley dopo entra a far parte della redazione sportiva dell'emittente TV Qui.

Condividi