Atletica, Lukudo e Cornia atleti dell’anno in Emilia Romagna. Ottima Cascavilla a Roma

Serata di premi e riconoscimenti ieri a Cesena per gli atleti della Fratellanza che maggiormente si sono distinti nel 2018. Come ipotizzato alla vigilia doppietta gialloblù per quanto riguarda l’Atleta dell’Anno assoluto e giovane 2018: titoli a Raphaela Lukudo e Martina Cornia. Domenica di ‘lavoro’, invece, per Maria Chiara Cascavilla protagonista nella ventinovesima edizione della Best Woman a Roma.

Cornia e Lukudo Atlete dell’Anno 2018 per la Fidal Emilia Romagna
Presso il Centro Congressi della Fiera di Cesena atleti, dirigenti e giudici di gara si sono incontrati per la consueta Festa annuale dell’atletica, riempiendo la Sala 3 Papi dove si è svolta la cerimonia di premiazione dei migliori atleti emiliano romagnoli degli ultimi dodici mesi. Alla presenza di istituzioni e autorità sono sfilati sul palco i migliori talenti del presente e del futuro, con una folta rappresentanza di portacolori gialloblù che vestono tuttora la casacca della Fratellanza o lo hanno fatto fino all’ingresso nei Gruppi Sportivi Militari. Ulteriori attestati di merito per il grande lavoro svolto da tecnici e atleti modenesi sono i premi di Atleta dell’Anno 2018, assegnati tramite una votazione pubblica sui social network nelle ultime settimane. Nella categoria assoluta Raphaela Lukudo ha vinto la battaglia tutta casalinga con Alessandro Giacobazzi e con gli altri rivali ovvero Gianni Becatti e Sara Fantini, mentre tra i giovani a trionfare è la mezzofondista e crossista Martina Cornia davanti a Edoardo Scotti, Simona Bertini e Riccardo Orsoni. Come di consueto, poi, il finale è stato tutto riservato ai Cadetti scelti per la rappresentativa regionale dell’Emilia Romagna che ha preso parte ai Campionati Italiani per Regioni andati in scena ad inizio ottobre a Rieti.

29^ Best Woman, primato personale per Cascavilla sui dieci chilometri
Una maglia azzurra sfumata per un soffio, ma il momento di forma di Maria Chiara Cascavilla è davvero ottimo e testimonianza ne è il risultato conseguito oggi nei dieci chilometri su strada disputati a Roma. L’atleta della Fratellanza, infatti, ha preso parte alla ventinovesima edizione della Best Woman, competizione nata nel 1990 da un’idea della maratoneta della Nazionale Gabriella Stramaccioni per valorizzare l’atleta donna. Maria Chiara ha concluso realizzando il proprio primato personale, con un tempo di 34 minuti e 26 secondi che va a migliorare di oltre due minuti il precedente record stabilito ai campionati italiani di Alberobello ad inizio settembre. Una performance che le è valsa il quarto posto complessivo, terzo di categoria tra le senior.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Dopo quattro anni da Responsabile Ufficio Stampa di Universal Volley Modena prima e LJ Volley dopo entra a far parte della redazione sportiva dell'emittente TV Qui.

Condividi