Hockey - Symbol Amatori Modena 1945, i giovani Poli e Benedetti: "L’importante era vincere. A Novara partita difficile, ma vogliamo ottenere altri tre punti"

Protagonisti del successo casalingo della Symbol Amatori Modena 1945 contro GSH Trissino, i giovani Andrea Poli e Matteo Benedetti hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni. “Abbiamo giocato bene – afferma Poli, autore di una tripletta -, l’importante era vincere e siamo contenti di esserci riusciti. Sono tre punti che ci servivano per riprendere fiducia e avanzare in classifica. Dal punto di vista personale sono soddisfatto del lavoro svolto, ci stiamo allenando bene e meritavamo questa vittoria. Novara? Un’altra partita da vincere a tutti i costi”“Era importante vincere soprattutto per il morale – spiega Benedetti, che ha realizzato il rigore del momentaneo 2-1 -. Stiamo lavorando al massimo con l’obiettivo di conquistare sempre più punti e tornare ad occupare in classifica il posto che meritiamo. Abbiamo dimostrato di avere la grinta necessaria. La vittoria dei giovani? Segnare e far vedere che ci siamo anche noi è una bella soddisfazione, siamo convinti di poter dare qualcosa a questa squadra. A Novara ci aspetta un’altra partita difficile in cui dovremo dare il 100%”.

Condividi