Modena Volley - Rassegna stampa: Azimut, Zaytsev in ombra; Christenson si ferma?

Dopo la sconfitta in Coppta Italia è momento di bilanci in casa Azimut, e come riporta la Gazzetta di Modena, il primo nodo da sciogliere è quello sulle condizioni di Micah Christenson, per il quale ulteriori esami determineranno l’eventulità di dover essere operato al menisco, nella speranza di riaverlo a pieno regime in tempo per i playoff.

Altro punto chiave è la questione legata al rendimento di Ivan Zaytsev, poco brillante nel contesto della semifinale in cui ha scagliato out alcuni palloni decisivi che avrebbero potuto regalare a Modena almeno in secondo set.

Anzani ha parlato ai microfoni di RaiSport dopo la sconfitta: “C’è qualcosa che non va. Abbiamo giocato sottotono il primo set, mentre nel secondo siamo stati avanti nel punteggio ma non puoi permetterti di buttare via un vantaggio contro una squadra più forte. Nel terzo parziale siamo partiti male dopo quello che era successo nel secondo, poi è andato in battuta Leon e non c’è stato nulla da fare. Siamo vuoti, dobbiamo ritrovare le energie che avevamo nella prima parte di stagione. Sono arrabbiato, non mi vengono le parole. Se mi danno 3 palloni o 15 a set a me non interessa, l’importante è il bene della squadra. Non sono io a dover discutere le scelte del palleggiatore, non posso entrare nei dettagli tecnici. Contro Perugia non abbiamo avuto grandi possibilità di giocare il primo tempo, ma non posso dare pareri perché non è il mio compito. Rispetto sempre le scelte di allenatore e palleggiatore“.

Condividi