Foto Modena Fc 2018

Modena-Pergolettese: la Reggio Audace e la corsa salvezza decideranno chi salirà in Serie C

Il derby con la Reggio Audace, lo scontro diretto del 28 aprile a Crema, alla penultima giornata, ed una lunga serie di sfide con formazioni in lotta per la salvezza. Saranno questi i principali appuntamenti che decideranno chi fra Modena e Pergolettese potrà vincere il campionato di Serie D, conquistando così la promozione tra i professionisti. E’ iniziata e si spera proseguirà fino all’ultimo una lunga volata che vede il Modena nella scomoda posizione di dover inseguire una rivale che viaggia a ritmi serratissimi, ma che ha commesso due passi falsi non sfruttati dai canarini nelle ultime settimane. La sconfitta con l’Oltrepovoghera ed il pari con il Classe sono state occasioni sprecate dalla compagine di mister Bollini, che ha clamorosamente perso al Braglia contro i romagnoli e non è andata oltre il pari la settimana scorsa sul campo del Calvina. Un punto in due partite che potrebbe aver compromesso in maniera pesante la corsa verso l’obiettivo stagionale, a maggior ragione perché la Pergolettese ha superato indenne ieri un duro scoglio, sulla carta, come il derby con il Crema.

Analizzando il calendario che attende le due sfidanti da qui alla fine della stagione, però, le insidie possono essere molteplici da una parte e dall’altra. Per quanto riguarda il Modena il primo grosso ostacolo si chiama Reggio Audace, con il derby in programma domenica al Mapei Stadium di Reggio Emilia. I granata, galvanizzati dai cinque punti recuperati in due giornate e dalla rimonta concretizzata sul filo di lana a Voghera, si presentano al derby con la possibilità di realizzare il tanto atteso sorpasso in caso di vittoria. Motivazioni a mille, dunque, e primo concreto pericolo per un Modena che poi dovrà concretizzare il doppio impegno al Braglia con Sasso Marconi e Adrense. I bolognesi sono invischiati in piena zona playout, mentre i bresciani ad oggi militano tranquilli al centro della graduatoria, ma basterebbero un paio di risultati negativi a rimettere tutto in discussione. A fine aprile sarà poi la volta dello scontro diretto prima della chiusura che per i canarini sarà al Braglia con un San Marino a sua volta pienamente coinvolto nella corsa verso la salvezza.

Se per il Modena non sembrano esserci partite scontate, dunque, anche per la Pergolettese il discorso appare abbastanza simile. Gli uomini di mister Contini dovranno misurarsi con tre trasferte sui campi di formazioni in piena rincorsa verso la permanenza in categoria. Si parte da Pavia, formazione che non sembra poter impensierire la capolista, ma lo stesso si diceva del Classe al Braglia. Si proseguirà poi con il Calvina ed il suo campo al limite della praticabilità per concludere con il Sasso Marconi. Ad inframezzare queste tre sfide le gare del Voltini con Fiorenzuola e appunto Modena, ovvero i due scontri più impegnativi stando alla classifica, ma visti i recenti risultati di tutte le big contro le ultime della classe attenzione a tutti perché la sorpresa può essere sempre dietro l’angolo.

IL CALENDARIO DELLE ULTIME CINQUE GIORNATE PER MODENA E PERGOLETTESE

PERGOLETTESE: Pavia (FC), Fiorenzuola (C), Calvina (FC), Modena (C), Sasso Marconi (FC).

MODENA: Reggio Audace (FC), Sasso Marconi (C), Adrense (C), Pergolettese (FC), San Marino (C).

C=partite in casa; FC=partite in trasferta

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi