Pallanuoto: tabellini dell' weekend

Ecco il tabellino di tutti i match del weekend:

Pallanuoto Modena Nuoto – Tabellino 1^ ritorno B maschile
Modena Nuoto-Piacenza Pallanuoto 7-7
(3-2, 2-2, 0-3, 2-0)

Modena Nuoto: Brida, Gualdi, Caroli, Talami, Rastelli 2, Massa, Vignoli, Calabrese 1, Gavioli, Gandolfi 3 (2 rig.), Endrighi 1, Melotti, Fei. All. Selmi.
Piacenza Pallanuoto: Insolito, Samaden, Sgarbi , Van Der Meer 2, Merlo, Sartorello, Falcone Guzzi 1, Costantino, Riva, Tenore 3 (1 rig.), Castagnasso, Furini 1. All. Van Der Meer.
Arbitro: Minelli.

Superiorità numeriche: Modena 1/11 (0/1, 0/0, 0/4, 1/6) + 3 rigori (2 realizzati nel primo tempo, 1 non realizzato nel terzo); Piacenza 2/12 (0/2, 1/4, 1/3, 0/3) + 1 rigore realizzato (primo tempo).
Progressione reti: 0-1, 3-1, 3-3, 4-3, 4-4, 5-4, 5-7, 7-7.
Note: espulsi per limite di falli Melotti (M) nel terzo tempo, Calabrese (M), Riva (P) e Sartorello (P) nel quarto.

Come per la prima giornata del girone di andata, anche la prima di ritorno vede Modena pareggiare, ancora una volta contro il Piacenza. La partita presenta tante analogie con quella disputata a gennaio, con Piacenza che si porta in vantaggio, Modena recupera e chiude sopra di uno il primo tempo. Perfetta parità nella seconda frazione di gioco, poi Piacenza tenta l’allungo nel terzo tempo, ma Modena non ci sta e fa proprio l’ultimo quarto di gioco. Partita sotto le aspettative quella disputata dai padroni di casa che sprecano troppo in attacco, per un risultato che non soddisfa di certo, anche se il girone è ancora lungo e c’è tutto il tempo per migliorare.

 

Pallanuoto Modena Nuoto – Tabellino 6^ giornata B femminile
Modena Nuoto-Aquaria 14-3
(4-0, 0-2, 4-0, 6-1)

Modena Nuoto: Gelati F., Bruschi, Masini 1, Montaguti 4, Poluzzi, Faraone, Benedetti 1, Simonini 2 (1 rig.), Bernini 1, Sarego 1, Palma 2, Ferrari, Costi 2. All. Buriani.
Arbitro: Randi.

Superiorità numeriche: Modena 5/14 (2/4, 0/4, 1/2, 3/4) + 1 rigore realizzato (primo tempo); Aquaria 0/2 (0/0, 0/2, 0/0, 0/0).
Progressione reti: 4-0, 4-2, 8-2, 8-3, 14-3.

Sesta partita e sesta vittoria per le ragazze della Modena Nuoto, che si confermano ancora in testa alla classifica a pieni punti. Per tre quarti dell’incontro le modenesi non concedono nulla alle avversarie, con tre parziali che blindano il risultato finale, ma nella seconda frazione di gioco, complici una scarsa efficacia in fase offensiva ed alcune imprecisioni in difesa, le avversarie si fanno sotto e tentano di riaprire la partita, portandosi a – 2. Ma le modenesi si riprendono subito da questo calo momentaneo di attenzione e riprendono le redini del gioco andando a chiudere vittoriose.

 

Pallanuoto Modena Nuoto – Tabellino andata semifinale U20
CUS Bologna-Modena Nuoto 5-22
(2-6, 1-4, 2-8, 0-4)

Modena Nuoto: Zaccaria, Alvarez 1, Pasculli, Vitali 3, Melotti, Endrighi 3, Caroli 6, Caiumi, Gilioli 2, Righetti 1, Gualdi 4, Taddei 2. All. Araldi.
Arbitro: Franceschini.

Superiorità numeriche: Bologna 9 + 1 rigore realizzato nel terzo tempo; Modena 9.
Progressione reti: 0-4, 1-4, 1-5, 2-5, 2-8, 3-8, 3-14, 4-14, 4-18, 5-18, 5-22.

Eccellente prestazione della giovanile maggiore della Modena Nuoto alla Sterlino di Bologna contro il CUS nella partita di andata valevole per la semifinale 2 del campionato regionale di categoria. E’ una squadra convinta e motivata quella modenense che scende in vasca a Bologna, decisa ad espugnare il campo dei “cugini” nell’ennesima occasione dello storico derby emiliano. Un ritmo di gioco incalzante, una perfetta intesa tra settore offensivo e difesa, una sincronia di gioco calibrata al milllimetro non hanno potuto che portare come risultato un incontro a senso unico, con Modena micidiale in avanti e attento ad ogni movimento avversario nella propria metà campo. Partita di ritorno tra due settimane, il 6 aprile, alle Dogali.

 

Pallanuoto Modena Nuoto – Tabellino 5^ giornata U15
Modena Nuoto-Riccione 13-0
(4-0, 5-0, 3-0, 1-0)

Modena Nuoto: Pederielli, Gualdi 1, Cavani 1, Billi, Rinaldi, Ghelfi, Araldi 5, Zanasi 2, Basile, Goldoni, Vigarani 3 (1 rig.) , Lana 1, Cremonini. All. Pederielli.
Arbitro: Nevola.

Superiorità numeriche: Modena 1/3 (0/1, 1/1, 0/0, 0/1) + 1 rigore realizzato nel terzo tempo; Riccione 0/4 (0/2, 0/0, 0/1, 0/1).

Partita facile sul piano tecnico per il Modena che si trova ad affrontare un Riccione in configurazione ridotta, presentatosi alle Dogali con solo otto giocatori a referto, ma incontro difficile dal punto di vista della concentrazione che, in occasioni come questa, può calare in maniera evidente, giocando brutti scherzi. Sono bravi i ragazzi del mister Pepe a non distrarsi, rimanendo attenti e presenti a loro stessi, anche se il ritmo di gioco è andato inevitabilmente calando, come dimostrano i parziali.
Con i quarti dei play off matematicamente sicuri già da una settimana, adesso la squadra può lavorare in previsione del primo incontro di questa nuova fase del campionato, che vedrà i giovani modenesi tornare in vasca l’11 maggio contro la vincente della sfida negli ottavi tra la settima del girone A e la seconda del girone B.

Andrea Marrandino

Andrea Marrandino

Ciao a tutti sono Andrea Marrandino soprannominato Marra, nato a Modena nel luglio del 91. Parlando di Sport è la mia prima opportunità in campo giornalistico quindi entusiasmo e carica a mille per questa nuova avventura. STAY TUNED MODNA!!!

Condividi