Volley femminile: San Prospero e La Mukkeria VGM, due modenesi si scontrano per la serie C

Non è un semplice derby, quello tra San Prospero e La Mukkeria VGM. È la partita in cui si decide la stagione, lo scontro tra le prime due della classe che potrebbe decidere definitivamente le sorti di un campionato di serie D femminile più bello ed emozionante che mai e nel quale le due compagini modenesi si contendono il salto diretto in serie C.

In testa proprio La Mukkeria, la sorpresa del torneo che con un successo potrebbe rintuzzare il tentativo di rimonta di San Prospero e guardare con relativa tranquillità alle ultime giornate. Davide Santagata, allenatore delle giovanissime giallonere, fa il punto di una stagione finora esaltante.

Davide-Santagata-Allenatore

Santagata, si sarebbe mai aspettato di giocarsi il campionato da prima della classe?

«A inizio stagione l’obiettivo era raggiungere i play-off. Ma siamo in testa dalla prima giornata e pian piano la convinzione di potercela giocare è divenuta realtà: da un po’ di giornate a questa parte sappiamo che tutte le squadre che ci affrontano lo fanno con l’atteggiamento da “partita della vita”, ma una capolista deve saper affrontare queste difficoltà».

Quali sono i punti di forza della sua Mukkeria?

«Giochiamo all’attacco, a ogni azione cerchiamo il punto. Talvolta siamo un po’ fallosi, ma finora siamo quasi sempre riuscite ad imporre il nostro gioco».

Sabato a San Prospero ci si gioca un’intera stagione…

«Si è vero. Sarebbe molto importante fare tre punti. Ma la Trascar ha dimostrato di essere una buona squadra, molto quadrata e con ottime individualità: sarà una battaglia».

Quali i pregi e quali i difetti di un gruppo giovane come il suo?

«Penso che tutti gli allenatori vorrebbero allenare un gruppo come il mio, giusto mix tra esperienza e voglia di emergere, ma soprattutto di conquistarsi la categoria superiore. I difetti? Quelli tecnici li tengo per me, ovviamente».

 

in foto l’allenatore Davide Santagata e il capitano Giulia Zobbi

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini è editore e direttore della testata parlandodisport.it che ha fondato nel marzo 2014. Classe 1979, diventa giornalista nel 2008 ed inizia con la carta stampata per poi proseguire con radio e tv, di cui si occupa ancora. Scrive il suo primo libro "La prima corsa di Enzo Ferrari" nel 2013. Ha creato eventi sportivi e culturali con la propria agenzia di comunicazione ed oggi continua a farlo come libero professionista. Da 4 anni è addetto stampa di Modena Volley (Serie A maschile) e manager nel gruppo Rpm Media e Radio Pico.

Condividi