Rizzoli in Sassuolo Roma e la Farsa del matinèe....

Avevo deciso di fare un articolo polemico nei confronti dell’arbitro Rizzoli, ero convintissimo della mia decisione, poi un amico mi ha fatto notare che in effetti alla fine Rizzoli ha preso la decisione giusta e quindi ho cambiato idea passando di nuovo a questo articolo.

Certo che Rizzoli l’ha fatta grossa, no no io l’articolo contro di lui lo faccio, eccome se lo faccio, basta decisione presa!!!

Prima potrei chiedere a Maini cosa ne pensa, lui ha molta più esperienza di me, oppure potrei mandare una mail ai giornalisti di Sky per chiedere un loro parere, ma no dai tanto non mi risponderebbero, quindi meglio lasciar perdere la mail e cambiare totalmente l’articolo.

No aspettate un secondo, Rizzoli ci ha dato un rigore che non c’era e poi dopo cinque minuti di discussioni ce l’ha tolto di nuovo.

Non è possibile tacere una cosa del genere, devo assolutamente dire come la penso, adesso mi metto di impegno e scrivo un articolo dove faccio nera la giacca nera (come si diceva una volta)…..

Dunque l’arbitro di Sassuolo-Roma sul risultato di 0-1 ha prima negato, poi concesso, poi negato dopo 5 minuti di orologio di proteste un rigore al Sassuolo.

Mi sembra di essere partito un po troppo forte, non è che poi offendo? non vorrei mai urtare la suscettibilità di qualcuno….

Potrei prima chiedere ai tifosi neroverdi e a quelli della Roma cosa ne pensano di questo episodio, si dai faccio così prima chiedo un po in giro poi dopo aver raccolto alcune opinioni decido se fare l’articolo e soprattutto come farlo.

Bene finalmente ho deciso!!!

Si però, c’è un però, io di tifosi della Roma ne conosco pochi, mentre conosco tanti tifosi del Sassuolo, quindi le opinioni che certamente saranno discordanti non saranno mai eque.

Dovrei secondo me chiedere ai diretti interessati, Rizzoli, Sansone e Benatia per farmi un’idea di quello che è successo realmente in campo e dopo di che finalmente farò il mio articolo.

L’unica cosa che mi frena è il fatto che Sansone lo potrei anche trovare domani agli allenamenti, ma Rizzoli e Benatia come faccio a contattarli???

Troppe difficoltà, troppe decisioni da prendere, alla fine è meglio lasciar stare e non fare nessun articolo e concludo chiedendovi scusa se vi ho fatto perdere 5 minuti di tempo…..

P.S.

In questa disamina semiseria di quello che è successo ieri, vorrei tornare serio per un momento e mandare il mio pensiero ad Andrea Giovanardi, il tifoso 46enne che ieri purtroppo è morto allo stadio poco prima dell’inizio della partita. Alle condoglianze si aggiunge tutta la redazione di parlando di sport.

Riposa in pace..

Simone Corsi

Simone Corsi

Questa rubrica sarà sempre "work in progres" perché, sinceramente, la mia opinione di tifoso è in continua evoluzione vista la situazione che sta vivendo il Sassuolo calcio. Ho iniziato a seguire i neroverdi nel 1984, l'anno della prima storica promozione in c2, e li seguo ancora in modo differente. Per anni sono stato nel direttivo degli Alkatraz Ultras Sassuolo e ho contribuito a tenere vivo il tifo neroverde nei bui anni della serie D. Oggi frequento la curva, conosco i ragazzi che la gestiscono ma non ho a che fare col tifo organizzato neroverde. Largo ai giovani!!! Mi ritaglio quindi un ruolo di osservatore/scancheratore che su questo sito dirà ciò che pensa come ha sempre fatto senza alcuna censura.

Condividi