Pallanuoto, Modena affonda 6-1 il CUS Bologna

Non il migliore dei match qualitativamente parlando, ma il Modena Nuoto fa suo il derby e sconfigge 6-1 il CUS Bologna nella terza giornata di ritorno della Serie B maschile di pallanuoto. Partita tutto sommato corretta per essere il derby per eccellenza, ma sotto le aspettative agonisticamente parlando. Le squadre scendono in vasca contratte e i parziali ne sono la prova: una sola azione degna di nota nel corso del primo tempo (a 7’36” fallo di Colella e rigore trasformato da Gandolfi),  doppietta modenese (Gualdi e Fei) e unica rete bolognese del match realizzata da Cussotto nella seconda frazione di gioco. Poi Modena va a segno tre volte in superiorità (doppietta di Rastelli e goal di Endrighi) nel terzo tempo e chiude l’incontro. Reti inviolate nell’ultimo quarto con l’orgoglio del derby che genera qualche episodio di leggera insofferenza in vasca, ma tutto rimane nei limiti della correttezza di gioco. Migliora la percentuale a uomo in più, ma ancora qualche occasione di troppo sprecata davanti, per un risultato che sarebbe potuto essere migliore.

IL TABELLINO

Modena Nuoto – CUS Bologna 6-1 (1-0, 2-1, 3-0, 0-0)

Modena Nuoto: Brida, Gualdi 1, Caroli, Talami, Rastelli 2, Massa, Vignoli, Calabrese, Gavioli, Gandolfi 1(rig.), Endrighi 1, Melotti, Fei 1.
All. Selmi.

CUS Bologna: Federici, Cavallotti, Bravetti, Forte, Maestri, De Leonibus, Cascio, Colella, Piccinelli, Cussotto 1, Scozzarella.
All. Veronesi.

Arbitro: Cirillo.

Superiorità numeriche: Modena 3/6 (0/0, 0/1, 3/4, 0/1) + 1 rigore realizzato nel 1° tempo; Bologna 0/4 (0/0, 0/2, 0/0, 0/2).

Progressione reti: 3-0, 3-1, 6-1.

Note: espulso per limite di falli Colella (B) nel 4° tempo.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi