Carpi deferito, in arrivo una multa?

Ecco il comunicato della FIGC:

Il Procuratore Federale, a seguito di segnalazione della Commissione Criteri Infrastrutturali della FIGC, ha
deferito alla Commissione Disciplinare Nazionale:
per la violazione dell’art. 1 co. 1 del C.G.S., in relazione ai criteri infrastrutturali indicati come criteri “B”
artt. 18, 21 e 25 previsti dal Titolo II), allegato sub A) del Sistema delle Licenze Nazionali:
• il Sig. Claudio Caliumi, legale rappresentante della società Carpi F.C. 1909 s.r.l.;
per l’inosservanza dei seguenti impegni assunti con apposita dichiarazione in sede di rilascio della Licenza
Nazionale 2013/2014:
– art. 18 – “Impianto diffusione sonora”: l’impianto sonoro non è udibile anche all’esterno;
– art. 21 – “Sala lavoro giornalisti e fotografi”: la sala ha una superficie limitata e priva di prese elettriche,
linea telefonica ed accesso ad internet;
– art. 25 – “Sala conferenze stampa”: assenza di arredi nella sala conferenza stampa.
per la violazione dell’art. 4, commi 1 e 2, del C.G.S.:
• la Società Carpi F.C. 1909 s.r.l.;
a titolo di responsabilità diretta per le violazioni ascritte al proprio legale rappresentante.

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini è editore e direttore della testata parlandodisport.it che ha fondato nel marzo 2014. Classe 1979, diventa giornalista nel 2008 ed inizia con la carta stampata per poi proseguire con radio e tv, di cui si occupa ancora. Scrive il suo primo libro "La prima corsa di Enzo Ferrari" nel 2013. Ha creato eventi sportivi e culturali con la propria agenzia di comunicazione ed oggi continua a farlo come libero professionista. Da 4 anni è addetto stampa di Modena Volley (Serie A maschile) e manager nel gruppo Rpm Media e Radio Pico.

Condividi