Oggi sfida su hockey in carrozzina tra ragazzi disabili e non: ecco lo sport diversamente uguale! Video.

Una iniziativa importante, che piace sottolineare, che rende gli sport davvero diversamente uguali, proprio come il titolo della rubrica del nostro grandissimo Lorenz Lorenzo Vandelli.
La classe quarta del Liceo Classico Archimede di San Giovanni in Persiceto in cui milita Matteo Premi, uno dei portieri del Sen Martin wheelchair hockey (hockey giocato in carrozzina), incontra oggi in una partita di hockey in carrozzina una classe dell’istituto Paradisi di Vignola (la classe di Martina Manzini, altra protagonista della squadra dei coccodrilli). Tutti i ragazzi abili si siederanno su sedie a motore per giocare con i compagni di classe disabili. La prima partita, in realtà, c’è stata il 25 ottobre scorso, ha avuto un tale successo che le provincie di Modena e Bologna stanno provando a mettere questo bellissimo sport nelle scuole.
Video del match del 25 ottobre scorso
 

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini è editore e direttore della testata parlandodisport.it che ha fondato nel marzo 2014. Classe 1979, diventa giornalista nel 2008 ed inizia con la carta stampata per poi proseguire con radio e tv, di cui si occupa ancora. Scrive il suo primo libro "La prima corsa di Enzo Ferrari" nel 2013. Ha creato eventi sportivi e culturali con la propria agenzia di comunicazione ed oggi continua a farlo come libero professionista. Da 4 anni è addetto stampa di Modena Volley (Serie A maschile) e manager nel gruppo Rpm Media e Radio Pico.

Condividi