Nuoto, il Meeting Città di Modena va ai Nuotatori Modenesi

Due giornate davvero intense di gare e competizioni hanno contraddistinto domenica e lunedì il 40esimo Meeting Città di Modena. La competizione che commemora le 40 edizioni e che con le particolari medaglie di cuoio assieme al Trofeo che richiamava alle iscrizioni rupestri della caverna del nuotatore, trovate a Gilf Kebir nel deserto libico, ha visto premiati i Nuotatori Modenesi sodalizio delle piscine di Maranello e Formigine. Sul podio della generale il Gs Vigili del Fuoco che con Matteo Beretta e Laura Toschi centrano le migliori prestazioni del meeting, precedendo i bresciani dello Sport & Fitness Millennium.
Quinta posizione per il Team Nuoto Modena che unisce Sassuolo, Vignola e Penta Modena, quindi  8^ posizione per Modena Nuoto seguita dal gruppo di Finale Emilia dello Swim Pro SS9.
E’ stata protagonista della manifestazione imperniata sui giovani anche Silvia Meschiari che in preparazione al prossimo 7 Colli ha voluto essere presente. “A dir la verità i 100 farfalla mi sono venuti benino, ma oggi pomeriggio nella doppia distanza ho finito ‘in piedi’. Lavorare molto sulla tecnica del salvamento (convocata in nazionale ai mondiali 2014) va a scapito della nuotata, in ogni caso non posso lamentarmi”.
Nella categoria Assoluti oltre alla prima volta degli atleti dell’Accademia Militare, che nonostante gli impegni della festa della Repubblica i quatro si sono dichiarati felice di prendere parte alla manifestazione, anche se limitatamente alle prove del mattino, per poter rappresentare la scuola allievi dell’Esercito. Accademia che ha anche premiato Cecilia Camellini, in gara come anche l’altro portacolori dell’ asd Tricolore di Reggio Kevin Casali con i normodotati, per i meriti sportivi.
Tornando alla giornata di domenica, invece, si è iniziato infatti con il mezzofondo, prova non proprio abituale in un meeting, ma che ha riscontrato una buona partecipazione. Quattro serie di gare per le ragazze impegnate sulla distanza di 800 metri ed altrettante per i maschietti sulla distanza di 1500 metri stile libero. Startlist assoluta e premiazioni per categorie hanno mostrato il livello della competizione.
Tra le ragazze ha avuto la meglio della concorrenza Laura Toschi junior del Gs Vigili del fuoco, che da modenese ha ben difeso i colori gialloblu precedendo con 9’10.84, la reggiana Yuna Preti, Coopernuoto, vincitrice della categoria Ragazzi e Greta Gavazzoni, Nuotatori Estensi, che a sua volta è risultata la vincitrice della categoria assoluta.
Per i colori geminiani solo Martina Dallari, Ragazza dei Nuotatori Modenesi è salita sul podio e mettersi al collo il particolare riconoscimento, visto che medaglia proprio non è, che premiava il terzo posto.
Al maschile tutt’altra musica. Matteo Sogne nonostante l’incontro ravvicinato con il virus che fino a venerdi lo tenuto fuori dalla vasca, ha percorso le 30 vasche in poco più di 16 minuti. Lo Junior dei Vigili del fuoco, ha avuto la meglio su Jacopo Melloni di Modena Nuoto ed il bresciano Pietro Schinetti risultato poi il vincitore della categoria Ragazzi. A completare il podio junior Gugliemo Zanasi, sempre Modena Nuoto, mentre per il successo Assoluti è andato a Mattia Cavedoni dei Nuotatori Modenesi.
Nei Ragazzi primo anno successo di Mattia Tonioli, Nuotatori Estensi, seguito da Lorenzo Guerzoni dei Nuotatori Modenesi.
La giornata di oggi prevede l’inizio della sessione del mattino alle ore 9 e quella pomeridiana alle 15 per un’intensa giornata di gare

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi