La Comcor Modena sgambetta la capolista Ronchi

Grande impresa della Comcor Modena che nella trasferta della terza giornata di ritorno a Ronchi dei Legionari sfodera la miglior prestazione stagionale e stacca Imola di una partita e allunga nella corsa alla post season. Ora il team gialloblù è da solo al quarto posto con una gara di vantaggio sulla squadra bolognese che incontrerà il prossimo weekend in un attesissimo confronto diretto.

Gara uno inizia in ritardo a causa della pioggia ma Modena è brava a tenere alta la concentrazione e chiudere i primi due inning a zero. Al terzo però Ronchi segna grazie ad una battuta valida e ad un errore della difesa modenese. Al quarto inning fiammata dell’attacco gialloblù: triplo di Gregorini e singolo di Angelotti che impatta il risultato; Modena continua a macinare gioco e alla frazione successiva passa in vantaggio: Campazzi raggiunge il cuscino di prima su base ball, Scerrato lo fa avanzare in seconda con un singolo e Biagini lo porta a casa con un’altra valida. L’attacco modenese si spegne ma un’ottima difesa e una straordinaria prova di Soto sul monte (complete game) arginano i tentativi avversari di recuperare la gara, il punteggio finale non cambia e Modena vince 2 a 1.

Anche gara due inizia più tardi a causa delle condizioni meteo ma Modena e i suoi tifosi, accorsi allo stadio Gaspardis in discreto numero, hanno ormai la consapevolezza che il weekend potrebbe essere molto positivo. Il manager Marchi si affida all’esperienza del veterano Ventura e ripropone la squadra che ha vinto al pomeriggio con la sola ecceziErik Soto - partente di gara unoone di Angelotti (infortunio da valutare nei prossimi giorni). Partita equilibrata con le difese protagoniste fino al quinto inning quando Ronchi passa in vantaggio; nell’attacco successivo Modena pareggia subito con un gran gioco di squadra: singolo di Vecchi che avanza fino alla terza grazie alla valida di Scerrato e segna su volata di sacrificio di Biagini. All’ottavo inning Espinosa subentra a Ventura e riesce per un paio di riprese a frenare gli attacchi della squadra friulana. Al primo extra inning Modena va vicinissimo all’impresa portando l’uomo in terza base ma, ad un passo dalla vittoria, non riesce a completare il lavoro prodotto. Ronchi quindi si risveglia e con un paio di valide riesce a segnare il punto del sorpasso che chiude il match. Rimane comunque un weekend molto positivo per la squadra gialloblù che deve recriminare solamente il fatto di aver messo in base 7 volte su 10 il primo battitore dell’inning ma di non averlo mai portato a punto.

Domenica prossima la Comcor Modena si recherà ad Imola per lo scontro diretto play off con il morale alle stelle e con la consapevolezza che, se concentrata per tutti i 9 inning, può giocarsela alla pari con tutte le squadre del campionato.

Mauro Brandoli

Mauro Brandoli

Coach del Comcor Modena in Serie A Federale, un passato come giocatore del Modena baseball, allenatore del Carpi Baseball, coach Fortitudo Bologna nei Campionati 2009-2010 (tripletta con Scudetto, Coppa Italia e Coppa dei Campioni).A quattordici anni mi hanno dato un guantone da baseball e detto: ”prova a tirare la palla” da allora non me lo sono più tolto.Nella rubrica saranno postate informazioni su tutto il movimento del baseball di Modena e provincia.Esistono solo due stagioni: l’inverno e la stagione del baseball. Pazzi per il baseball…

Condividi