Rassegna stampa martedì 4 Novembre: Modena è tornata tra le grandi.

Dalla Gazzetta di Modena e Il Resto del Carlino, spazio ai protagonisti che stanno rendendo realtà la favola di Modena Volley: 12 punti su 12 con la sola Lube Treia Macerata che tiene il passo di Bruninho e compagni.
Tutte le altre, Trento e Piacenza comprese, hanno già perso almeno una partita.
I due giovani più promettenti del panorama del volley internazionale sono Matteo Piano e Luca Vettori e, al termine della partita contro Milano, Matteo ha dichiarato di amare il Forum d’Assago, perché ci ha visto tanti concerti, oltre ad aver giocato alcune partite, perse.
Una bella soddisfazione riuscire a vincere soprattutto con Modena Volley, che con domenica ha segnato la quarta vittoria consecutiva e ha consolidato il primato in classifica.
E’ consapevole Matteo che non devono montarsi la testa, ma rimanere con i piedi a terra. L’unica preoccupazione deve essere quella di guardare avanti, rimanendo umili e lavorando con impegno in palestra.
La loro forza è il gruppo, composto da persone che hanno un ottimo feeling sia dentro che fuori dal campo. Conclude Matteo ringraziando i tifosi di Modena che sono sempre al loro fianco.
Luca Vettori è concentrato sul futuro e guardando la partita di Milano dice che non è stata facile e che loro sono stati bravi nei punti finali dei set. L’essere primi in classifica fa si che le cose siano più facili, ma si vedrà come evolverà la situazione quando affronteranno le squadre più attrezzate. La cosa importante per Luca è continuare a cavalcare l’onda del lavoro e entusiasmo e si augura che Modena possa arrivare lontano.
Un altro tesoro di Modena sono i 3 schiacciatori di banda: Petric, il martello solido, Ngapeth, il talento, e Kovacevic, il tocco di classe, che nessuna altra squadra della SuperLega può vantare.
I tre sono intercambiabili e ad oggi Lorenzetti li ha fatti ruotare, ricorrendo al turn over.
Se a loro tre si aggiungono Vettori, Piano, Rossini, Bruninho, Verhees, i tifosi : possono essere tranquilli.
Modena Volley tornerà in campo il 15 Novembre al PalaBanca di Piacenza contro la Copra. Al riguardo gli Irriducibili si stanno già organizzando: ritrovo presso il parcheggio del Palapanini ore 17.40, partenza alle 18. Pullman+biglietto 20€ soci, 30€ non soci, info e prenotazioni 346/5118255 , mail [email protected] o su Facebook Irriducibili Gialloblu

Monica Mares

Monica Mares

Monica Mares, torinese classe 1981 si avvicina alla pallavolo nel 2006 quando, durante i giochi olimpici invernali di Torino 2006, lavora come assistente personale di Roberto Ctvrtlik, ex giocatore statunitense degli anni '90. Cinque anni dopo inizia a collaborare con il Giaveno volley in A2. Dal 2011 al Gennaio 2013 la troviamo a Modena, nello staff gestione della parte stampa e comunicazione web della squadra femminile. Firma di Pallavoliamo.it entra nella nostra scuderia per raccontarci le emozioni, i retroscena e gli sviluppi del volley. Passione, grinta e determinazione rappresentano questa ragazza che arriva dal nuoto sincronizzato e cui motto è " Atleta ero e atleta resterò per sempre"

Condividi