Carpi, per i biancorossi terzo pareggio consecutivo a reti inviolate, prima volta nel campionato cadetto

Nonostante il cuore e la voglia di crederci fino all’ultimo minuto, il Carpi non è riuscito a mettere nel fortino la vittoria, trionfo che manca dalla gara contro il Crotone, vinta per 2-1. Terzo pareggio consecutivo a reti inviolate, prima volta per i biancorossi nel campionato cadetto. Un solo punto guadagnato con un pareggio che risulta stretto visto l’andamento del match. Il Carpi sale così a quota 52 punti, a più 5 dalla seconda in classifica Bologna che oggi ha espugnato Cittadella per 1-0. Una partita dominata per lo più dai locali, con un secondo tempo più brillante rispetto al primo. In campo si è vista una Virtus Entella che ha provato a costruire qualche azione ma niente che abbia realmente impensierito i ragazzi di Castori, non riuscendo così a replicare lo sgambetto dell’andata. Inutile dire che per i biancorossi la mancanza del bomber nigeriano Mbakogu si è fatta sentire, anche se Kevin Lasagna ha fatto del suo meglio per sopperire all’assenza: per lui quindicesima presenza della stagione ma solo la seconda come titolare. Per rimanere in vetta bisogna subito archiviare questa gara per rimettersi a lavorare in vista del prossimo match che vedrà Porcari & Co. ospiti al “Silvio Piola” contro la Pro Vercelli, a quota 33 punti. La truppa di mister Castori necessita di una vittoria che, oltre a far risollevare l’umore, servirà ad affrontare al meglio l’Avellino, formazione che lotta per la Serie A.

Gina Paradiso

Gina Paradiso

Gina Paradiso, classe 1988. Appassionata di musica, moda, sport e tecnologia: durante la settimana programmatrice informatica, nel week-end e nel tempo libero si dedica alle sue grandi passioni tra cui quella di scrivere di sport. Collabora con la Gazzetta di Modena.

Condividi