Rassegna stampa del 22/02: Carpi, arriva il terzo pareggio consecutivo a reti inviolate

I principali giornali modenesi (Gazzetta di Modena e Resto del Carlino) quest’oggi analizzano dettagliatamente Carpi-Entella, gara finita 0-0. Per la capolista è il terzo pareggio consecutivo a reti inviolate, e sembra essere arrivato il momento più difficile della stagione biancorossa sotto l’aspetto dei risultati, perchè per quanto riguarda il gioco non si può pretendere di più. La squadra in tutte e 3 le ultime gare è sembrata solida e con la partita in pugno, l’unica pecca è stata sotto porta, dove sono molte le occasioni sprecate dai biancorossi. Ma andiamo ad analizzare meglio la gara di ieri.

Il Carpi ha praticamente dominato completamente la gara, non sono bastati una quindicina di corner/punizioni ad abbattere la difesa dell’Entella, che si porta a casa un punto preziosissimo. L’unico sussulto per i biancorossi è stato al 10′ del secondo tempo: Sforzini sfrutta un liscio di Gagliolo e si porta tutto solo davanti a Gabriel, che però con un miracolo riesce a deviare in angolo il tiro a botta sicura dell’ex Latina. Per il resto davvero solo Carpi. Nonostante la vittoria manchi da 3 partite, c’è anche da vedere il bicchiere mezzo pieno, perchè è vero che è da 300 minuti che il Carpi non segna, ma è altrettanto vero che i ragazzi di Mister Castori hanno aggredito e messo sotto pressione sia i liguri ieri che lo Spezia la settimana scorsa, nonostante le assenze pesanti di Mbakogu e Romagnoli, oltre a Suagher.

Ecco invece riproposte qui sotto le parole dei protagonisti del match.

Riccardo Gagliolo: “Dispiace per il pareggio, sopratutto perchè siamo stati nella loro metà campo per tutta la partita. Ci è mancato solo il gol, ancora più oggi che contro lo Spezia. Noi siamo un gruppo forte e ci sentiamo tutti titolari, non subire gol fa sicuramente piacere e credo che una gran parte del merito sia della difesa. Litigio con Sforzini? Lui ha abbassato la testa, e io per prendere il pallone l’ho colpito involontariamente, sono normali scontri di gioco”.

Mister Castori: “Abbia giocato una partita d’attacco provandoci fino all’ultimo, non abbiamo trovato il gol ma sicuramente non ci demoralizziamo dopo questo risultato. Siamo stati un po carenti in fase offensiva, ma sappiamo tutti quanto sia un periodo difficile per noi tra infortuni e squalifiche, anche Di Gaudio non era al meglio. La squadra quest’oggi ci ha messo il cuore, e forse se avessimo segnato nel primo tempo sarebbe stata una gara completamente diversa. Sforzini? La sua reazione era assolutamente da rosso. Data l’assenza di Mbakogu ho messo titolare Lasagna che ha risposto alla grande, questa è la nostra politica: lanciare i giovani, e ci stanno ripagando facendo un campionato eccezionale. Purtroppo quanto ti mancano pedine importanti come Mbakogu, Suagher e Romagnoli sei costretto a concedere qualcosa nel gioco aereo, ma io sono comunque soddisfatto, la partita l’abbiamo fatta noi”.

Raffaele Bianco: “Non dobbiamo preoccuparci dopo questo pareggio, la prestazione da parte nostra c’è stata. Noi dobbiamo stare calmi e lavorare come abbiamo sempre fatto. Quando non si segna la colpa non è solo degli attaccanti, infatti quest’oggi Lasagna ha giocato un’ottima partita nonostante non abbia segnato. Sforzini era da espellere”.

Parlando delle pagelle invece, Gazzetta di Modena e Resto del Carlino premiano come migliore in campo Gabriel, che con la sua parata su Sforzini ha letteralmente salvato i biancorossi da un tracollo casalingo che avrebbe avuto del clamoroso. Per il resto voi abbastanza alti anche per Poli, Gagliolo, Porcari, Bianco e Lasagna.

Matteo Casella

Matteo Casella

Mi chiamo Matteo Casella, nato a Correggio nel '96, ma residente a Carpi dalla nascita. Tifoso dei biancorossi, aspirante giornalista. Ringrazio ParlandodiSport per avermi dato questa occasione per crescere e scrivere articoli, che è sempre stato il mio sogno. Aspirante giornalista anche per il sito www.mondocalcio.info dove seguo Carpi e Empoli. Ce la metterò tutta per dare il meglio di me.

Condividi