UISP: Matteo, down in campo con i FairPlayers, bravo!

Lo scorso 15 febbraio, a San Faustino, si è giocata una partita di Calcio a 5 del campionato UISP tra FairPlayers Progect e Jerry Style. Nei padroni di casa, con la maglia numero 31, ha debuttato Matteo, un ragazzo disabile affetto dalla sindrome di down. Come riporta il sito ufficiale della UISP, il ragazzo era euforico e felice per questa occasione: inizialmente è partito dalla panchina e ha incitato i compagni, poi è subentrato in campo ed ha giocato con grande gioia e passione, ascoltando ogni consiglio e richiamo dell’allenatore. Per la cronaca, la partita è stata vinta dai Gerry Style. Il presidente della Lega Calcio UISP Modena, Andrea Lucchi, era a bordo campo a seguire la gara e ha commentato così: “La UISP è da anni attiva nella promozione di attività rivolte a persone diversamente abili. Questo match ha però rappresentato una grandissima novità: si è abbattuta una barriera perché in una partita ufficiale di campionato ha partecipato un ragazzo ‘speciale’. Questo incontro ha dato ancora un senso più ampio al nome della nostra associazione, Unione Italiana Sport Per Tutti, da sempre attenta a promuovere ogni attività che consenta una partecipazione più ampia allo sport”.

Condividi