Baseball Modena: la corsa della squadra Cadetti si ferma a Bologna.

Bologna 17 luglio 2016.

Dopo aver conquistato il primo posto nel girone a pari merito con San Lazzaro e Athletics Bologna, i Cadetti di Mauro Brandoli hanno giocato, domenica 17 lo spareggio per accedere alle fasi successive.
La prima gara giocata contro il San Lazzaro non ha avuto storia e fin da subito i giovani modenesi hanno segnato molti punti. Già al secondo inning i gialloblu conducevano per 7-0. La partita è filata via liscia con Coluccia sul monte che tiene bene 5 riprese, rilevato alla grande da Evans Rodriguez. Il risultato finale ha visto la compagine modenese aggiudicarsi la gara per 15 a 1. Questo ha permesso al team di tecnici composto, oltre che da Brandoli, da Davide Romeo, Erik Soto e Paolo Caiumi, di arrivare alla gara decisiva con tre lanciatori freschi.

Evans Rodriguez

Evans Rodriguez

Anche la seconda gara si apre con il Modena che si porta subito in vantaggio fino a trovarsi, alla fine del terzo inning, sul 6-1. Qualificazioni praticamente in tasca. Invece durante il quarto inning, complice alcuni grossi errori della difesa modenese, gli avversari segnano addirittura 5 punti portandosi pari. Tutto da rifare ed infatti i battitori del Modena colpiscono duro e segnano due importanti punti. Ma i bolognesi non ci stanno e segnano altri 4 punti portandosi addirittura in vantaggio. Al sesto altri due punti per i bolognesi portano il risultato sul 12-8. Nell’ultimo disperato assalto i gialloblù segnano tre punti ma la partita finisce qui sul 12-11.

Sudri Tejeda

Sudri Tejeda

Grande merito agli avversari che hanno saputo approfittare , di un calo modenese e non hanno commesso errori rilevanti. I battitori gialloblù hanno colpito duro ma MVP della giornata è sicuramente Sudri Tejeta con un fantastico 8-9 in battuta ma anche Andrea Fazio, Samuele Cinelli, Jeron Anithoin e praticamente tutta la squadra.

Lo staff tecnico del Modena

Lo staff tecnico del Modena


Riguardo alla squadra dei Cadetti hanno fatto un fantastico campionato, il migliore degli ultimi anni, accompagnato dal tifo sfegatato dei genitori. Peccato perché bastava poco per accedere alle prestigiose serie finali.
Un gruppo di genitori, che ha sostenuto la squadra per tutto il campionato

Un gruppo di genitori, che ha sostenuto la squadra per tutto il campionato

Mauro Brandoli

Mauro Brandoli

Coach del Comcor Modena in Serie A Federale, un passato come giocatore del Modena baseball, allenatore del Carpi Baseball, coach Fortitudo Bologna nei Campionati 2009-2010 (tripletta con Scudetto, Coppa Italia e Coppa dei Campioni).A quattordici anni mi hanno dato un guantone da baseball e detto: ”prova a tirare la palla” da allora non me lo sono più tolto.Nella rubrica saranno postate informazioni su tutto il movimento del baseball di Modena e provincia.Esistono solo due stagioni: l’inverno e la stagione del baseball. Pazzi per il baseball…

Condividi