L'esultanza di Silvan Dillier sul traguardo di Terme Luigiane

Giro d’Italia, 6ª tappa: Dillier vince a Terme Luigiane dopo 200 km di fuga

Per la seconda volta in questo Giro d’Italia 2017, la vittoria di tappa viene decisa da una fuga. È Silvan Dillier ad alzare le mani sul traguardo di Terme Luigiane, nella tappa di 217 km partita questa mattina da Reggio Calabria. Lo svizzero della Bmc ha vinto la volata a tre in cui erano presenti il belga Jasper Stuyven (Trek-Segafredo) e l’austriaco Lukas Postlberger (Bora-Hansgrohe). Nessuno scossone in classifica generale, con Bob Jungels sempre in Maglia Rosa per il terzo giorno consecutivo.

LA CORSA – Tappa odierna molto simile ad una classica, visto il suo profilo. La fuga, come sempre, parte immediatamente. A staccare il gruppo ci pensano in cinque: Jasper Stuyven e Mads Pedersen (entrambi della Trek-Segafredo), i quali poco dopo vengono raggiunti da Simone Andreetta (Bardiani-Csf), Silvan Dillier (Bmc) e Lukas Postlberger (Bora-Hansgrohe). A controllare la fuga sono per lo più due squadre, la Wilier-Selle Italia e la Cannondale-Drapac. I fuggitivi, però, a meno di 50 km dall’arrivo, conservano ancora oltre cinque minuti di vantaggio sul gruppo. A mollare lì davanti sono Pedersen (che si rialza) e l’italiano Andreetta (attardato). La volata è dunque è per tre, con lo sprinter svizzero che ha la meglio su Stuyven e Postlberger.

Ecco i primi 20 all’arrivo di Terme Luigiane: 1-DILLIER (Svi) km 217 in 4.58’01”, media 43,689 km/h; 2-Stuyven (Bel); 3-Postlberger (Aut) a 12”; 4-Andreetta (Ita) a 26”; 5-Woods (Can) a 39”; 6-A. Yates (Gb); 7-Kelderman (Ola); 8-Jungels (Lus); 9-Mollema (Ola); 10-Thomas (Gb); 11-Quintana (Col); 12-Nibali (Ita); 13-Dumoulin (Ola); 14-Kruijswijk (Ola); 15-Amador (C.Rica); 16-Formolo (Ita); 17-Pinot (Fra); 18-Konrad (Aut); 19-Pozzovivo (Ita); 20-Teuns (Bel).

CLASSIFICA GENERALE: 1-JUNGELS (Lus); 2-Thomas (Gb) a 6”; 3-A. Yates (Gb) a 10”; 4-Nibali (Ita); 5-Pozzovivo (Ita); 6-Quintana (Col); 7-Dumoulin (Ola); 8-Mollema (Ola); 9-Van Garderen (Usa); 10-Amador (C.Rica); 11-Pinot (Fra); 12-Landa (Spa); 13-Formolo (Ita); 14-Zakarin (Rus) a 14”; 15-Kruijswijk (Ola) a 23”.

PROSSIMA TAPPA – Domani, con partenza alle ore 11:50, andrà in scena la 7ª tappa che prevede i 224 km da Castrovillari ad Alberobello (Valle d’Itria). Tappa praticamente pianeggiante per i primi 140 km (breve discesa in partenza) lungo strade prevalentemente ampie e rettilinee.

VIDEO: Giro d’Italia 2017 – 6ª tappa [HIGHLIGHTS]

Giovanni Cristiano

Giovanni Cristiano

Classe 1991, calabrese di nascita ed emiliano di adozione. Se c'è un pallone che rotola, lì, ci sono anch'io. Da sempre sui campi da calcio, per una passione che non conosce confini.

Condividi