Tejay van Garderen esulta sul traguardo di Ortisei

Giro d’Italia, 18ª tappa: van Garderen conquista le Dolomiti!

La copertina di oggi è a stelle e strisce, e se la prende tutta Tejay van Garderen. L’americano della Bmc batte Landa a Ortisei e porta a casa il tappone dolomitico. Gran lavoro della Maglia Rosa Tom Dumoulin che risponde colpo su colpo agli attacchi di Quintana e Nibali e riesce a mantenere intatta la classifica generale.

LA CORSA – Poteva essere la tappa che avrebbe potuto cambiare le sorti di questo Giro 100, e invece nulla è cambiato. Tom Dumoulin esce indenne da una delle tappe più difficili del Giro d’Italia 2017. Le prime emozioni di giornata arrivano quando mancano poco più di 50 km all’arrivo. Sul Gardena è Quintana che prova ad accendere la corsa, con Nibali che resiste e rimane alla sua ruota. La Maglia Rosa non molla e poco prima del GPM riesce a tornare a ridosso dei suoi diretti avversari. Quintana prova ad allungare in discesa: guadagna sì una decina di secondi ma all’inizio della successiva salita si ricongiunge con gli uomini di classifica. E dunque si punta tutto sul finale di Pontives, con Quintana che tenta l’attacco ai -6,5 km dall’arrivo, ma Nibali e Dumoulin rimangono attaccati al colombiano. 1.500 metri dopo ci prova anche Nibali, ma anche questo attacco risulta nullo. L’ultimo tentativo è quello di Dumoulin, che si porta dietro il secondo e il terzo in classifica generale arrivando così sul traguardo di Ortisei praticamente “scortato” da Quintana e Nibali. Mentre poco più di un minuto prima van Garderen aveva vinto la volata a due con Landa. Ottimo piazzamento di Pozzovivo (4°). Domani l’arrivo a Piancavallo, con la salita finale che proverà a rimescolare le carte in classifica. È uno degli ultimi tentativi per stravolgere questo Giro 100.

Ecco i primi 11 all’arrivo di Ortisei/St. Ulrich (Val Gardena): 1. Tejay VAN GARDEREN (Usa, Bmc) 3h54’03”; 2. Landa (Spa, Team Sky) s.t.; 3. Pinot (Fra, Fdj) a 8″; 4. Pozzovivo (Ita); 5. Hirt (R. Cec) a 11″; 6. Zakarin (Rus) a 24″; 7. Mollema (Ola) a 34″; 8. Kruijswijk (Ola) 9. Dumoulin (Ola) a 1’06”; 10. Quintana (Col); 11. Nibali (Ita).

CLASSIFICA GENERALE: 1. Tom DUMOULIN (Ola, Sunweb) 80h00’48”; 2. Quintana (Col, Movistar) a 31″; 3. Nibali (Bahrain) a 1’12”; 4. Pinot (Fra) a 1’36”; 5. Zakarin (Rus) a 1’58”; 6. Pozzovivo (Ita) a 2’07”; 7. Mollema (Ola) a 3’17”; 8. Kruijswijk (Ola) a 5’48”; 9. Yates (Gb) a 7’06”; 10. Jungels (Lus) a 7’24”.

PROSSIMA TAPPA – Domani, con partenza alle ore 11:30, andrà in scena la 19ª tappa che prevede i 191 km da San Candido/Innichen a Piancavallo. Tappa di alta montagna con ampi tratti pianeggianti nella parte finale prima dell’ultima salita.

VIDEO: Giro d’Italia 2017 – 18ª tappa [HIGHLIGHTS]

Giovanni Cristiano

Giovanni Cristiano

Classe 1991, calabrese di nascita ed emiliano di adozione. Se c'è un pallone che rotola, lì, ci sono anch'io. Da sempre sui campi da calcio, per una passione che non conosce confini.

Condividi