L'esultanza sul podio del Giro 100, in piazza Duomo a Milano

Una farfalla in Rosa, Tom Dumoulin vince l’edizione n° 100 del Giro d’Italia

Rimonta doveva essere e rimonta è stata. Sul suo terreno, sulle strade che più gli competono, Tom Dumoulin si aggiudica, in rimonta, l’edizione numero 100 del Giro d’Italia. Dietro alla “Farfalla di Maastricht”, sul podio, si sono piazzati nell’ordine Quintana e Nibali. La crono da Monza a Milano è stata vinta da Van Emden.

Leggiadro come il volo di una farfalla, veloce come un treno. Tom Dumoulin è il Re del Giro d’Italia 2017, ed è già storia, perché è il primo olandese a vincere la Corsa Rosa. La cronometro di 29,3 km da Monza a Milano, tappa che chiude la Corsa Rosa di quest’anno, ha visto trionfare Jos Van Emden, il quale ha chiuso con un tempo di 33’08” proprio davanti al connazionale Dumoulin. Van Emden ha chiuso con una media superiore ai 53km/h. Ma la copertina di giornata non può che essere dedicata al padrone di questa Corsa Rosa, Tom Dumoulin, che conquista il primo grande giro della sua carriera. Ci hanno provato Quintana, Nibali e Pinot, ma contro lo strapotere a cronometro dell’olandese c’è stato poco da fare. Il peggiore tra i big è stato Pinot, che ha chiuso 4° nella generale. È stato un Giro 100 che probabilmente ci ha emozionato meno rispetto a quelli degli ultimi anni, ma non era mai stato incerto fino all’ultima tappa come in questa edizione. Appuntamento al prossimo anno, per l’edizione numero 101.

Ecco i primi 10 all’arrivo di Milano: 1. Jos VAN EMDEN (Ola, Lotto Nl-Jumbo) in 33’08”; 2. Dumoulin (Ola, Sunweb) a 15”, 3. Quinziato (Ita, Bmc) a 27”; 4. Kiryenka a 31”; 5. Rosskopf a 35”; 6. Barta a 39”; 7. Preidler a 51”; 8. Jungels a 54”; 9. Tratnik a 56”; 10. Amador a 1’02”.

CLASSIFICA GENERALE (FINALE): 1. Tom DUMOULIN (Ola, Sunweb) 90h34’54”; 2. Quintana (Col, Movistar) a 31”; 3. Nibali (Ita, Bahrain-Merida) a 40”; 4. Pinot (Fra) a 1’17”; 5. Zakarin (Rus) a 1’56”; 6. Pozzovivo (Ita) a 3’11”; 7. Mollema (Ola) a 3’41”; 8. Jungels (Lus) a 7’04”; 9. Yates (Gb) a 8’10”; 10. Formolo (Ita) a 15’17”.

LE ALTRE MAGLIE — Maglia Ciclamino: Fernando GAVIRIA (Col, Quick-Step Floors). Maglia azzurra: Mikel LANDA (Spa, Team Sky). Maglia bianca: Bob JUNGELS (Lus, Quick-Step Floors).

VIDEO: Giro d’Italia 2017 – 21ª tappa [HIGHLIGHTS]

Giovanni Cristiano

Giovanni Cristiano

Classe 1991, calabrese di nascita ed emiliano di adozione. Se c'è un pallone che rotola, lì, ci sono anch'io. Da sempre sui campi da calcio, per una passione che non conosce confini.

Condividi