Foto Sara Bonfiglioli

Modena Rugby 1965, il Giacobazzi cerca conferme dopo la vittoria nel derby

Dopo la sorpresa di Pasqua, la vittoria piena nel derby di Bologna, il Giacobazzi Modena Rugby torna a Collegarola con la voglia di sorprendere ancora al cospetto della Cadetta dei Medicei, che si presenta a Modena forte di nove successi consecutivi.

LA PARTITA. Classifica speculare per le due squadre: toscani secondi, emiliani penultimi. Per questo e per il buon momento di forma il pronostico dice gigliati, ma in stagione la squadra di  coach Ivanciuc ha dimostrato di esaltarsi di fronte ai team più quotati: non solo ha espugnato il campo del Bologna 1928, ma ha saputo tener testa per oltre 70 minuti alla capolista Pesaro e ha sfiorato il colpo a Livorno.

L’INTERVISTA. Titolare da 5 partite di fila, il mediano di mischia Andrea Esposito non avrà di fronte il suo predecessore nel ruolo in biancoverde Ali Esteki, impegnato in Eccellenza: “Ali è un amico, – spiega Esposito – siamo molto legati e ci sentiamo spesso. Non sarà in campo, ma lo aspettiamo a Collegarola. Con o senza Esteki i Medicei sono una squadra importante, con giocatori che trovano poco spazio in Eccellenza e hanno voglia di dimostrare il proprio valore in serie B. Noi però non ci sentiamo inferiori, la vittoria di Bologna ci ha ridato fiducia, abbiamo dimostrato che quando giochiamo da squadra siamo al livello delle più forti del girone. La partita col Bologna 1928 deve darci la spinta per iniziare un nuovo campionato, chiudere al meglio la stagione e scalare posizioni in classifica”. Dalla C2 lo scorso anno a Carpi alla maglia numero 9 col suo Giacobazzi: a livello personale non è stata certo una stagione negativa per Esposito, che si è conquistato il suo spazio nel XV di Ivanciuc: “Sono felice della fiducia che mi sta dando l’allenatore, ma voglio ringraziare anche Carpi per l’opportunità che mi ha dato lo scorso anno. È stata un’esperienza importante, che mi ha aiutato a crescere, ad essere più umile. All’inizio di questa stagione non pensavo di arrivare a questo minutaggio, ho lavorato tanto in allenamento e continuo a farlo per migliorare ancora e ripagare la fiducia del tecnico”.

I CONVOCATI. Ancora problemi in terza linea per Ivanciuc, che deve fare a meno dell’infortunato Marco Venturelli e di Cimardi. Questo l’elenco completo dei convocati: in mischia Gibellini, Faraone, Milzani, Rodriguez, Malisano, Righi, Cojocari, Dormi, Salici, Stachezzini, Furghieri, Venturelli L.; sulla trequarti Esposito, Rovina, Michelini, Utini, Orlandi, Pianigiani, Petti, Uguzzoni, Silvestri, Biskupec. Direttore di gara è il signor Filippo Vinci di Rovigo, fischio d’inizio alle 15.30.

IL PROGRAMMA. Serie B (girone B), 6^ giornata di ritorno: Giacobazzi Modena-Medicei, Florentia-Romagna, Civitavecchia-Rugby Parma, Pesaro-Vasari Arezzo, Amatori Parma-Bologna 1928, Livorno-Rieti.

Classifica: Pesaro 68, Medicei 60, Livorno 59, Bologna 1928 50, Amatori Parma, Romagna 42, Rieti 32, Civitavecchia 31, Rugby Parma 30, Florentia 28, Giacobazzi Modena 27, Vasari Arezzo 7.

Condividi