VIDEO - L'evento del 1° maggio in memoria dei piloti scomparsi

di Mario Salvatori

Nella Parrocchia di Santa Caterina, ogni anno dal 1972, Don Sergio Mantovani (“Don Ruspa), cappellano dei piloti di F1, celebra la messa del 1° maggio in memoria dei piloti scomparsi. Si tratta di una festa religiosa, San Giuseppe Lavoratore, e civile, Festa dei Lavoratori, alla quale segue la benedizione nell’ARA, monumento disegnato dal maestro e scultore modenese Quartiere Marini. Ogni anno sono presenti ex meccanici Ferrari, Maserati, piloti, da Zanardi a Surtes (campione di F1 con la Ferrari), appassionati e club motoristici che danno risalto e spessore all’evento. Di seguito immagini ed interviste.

Condividi