Canovi Coperture Sassuolo, il dg Borruto e Andrea Canovi: "Immensa soddisfazione e ora andiamo a prenderci la A1!"

Abbiamo raggiunto telefonicamente Carmelo Borruto, Dg della Canovi Coperture Sassuolo e Andrea Canovi, patron della squadra. Gli abbiamo chiesto che soddisfazione è stata ottenere la promozione, da dove nasce il progetto e quali sono i progetti futuri della Canovi Coperture. Qui di seguito le loro dichiarazioni.

“La soddisfazione di questa promozione è stata immensa” – afferma Borruto – “un progetto nato quest’anno che ha dato la possibilità alle nostre giovani, cresciute nel nostro settore giovanile a Modena,di emergere con due innesti come Crisanti e Aguero. Abbiamo fatto un grande lavoro e ottenuto la promozione nel primo anno. Siamo molto contenti. Da dove nasce questo progetto? Nasce da un settore giovanile d’eccellenza, che ha fatto crescere giocatrici di talento che dovevano avere la possibilità di esprimersi ad alti livelli. Abbiamo, così, deciso di lanciare il progetto su Sassuolo che dal 2009 mancava nel mondo della pallavolo e chiesto l’aiuto a giocatrici di esperienza come Aguero, Crisanti e Lancellotti di aiutarci, loro si sono perfettamente calate nel ruolo.” – continua Borruto – “Hanno creato il giusto equilibrio all’interno del gruppo e dimostrato la loro esperienza sul campo, mentre le ragazze più giovani hanno dimostrato il loro valore. E’ stato un connubio che ha funzionato e portato ad un grande risultato. Un progetto azzardato ma che ha prodotto i risultati sperati, soprattutto frutto di un ottimo lavoro nel settore giovanile. Se dovessi ringraziare qualcuno, oltre alle ragazze, ringrazierei Barbolini, l’allenatore, che è riuscito a gestire un gruppo non facile: per età ed esigenze differenti. Infine il pubblico di Sassuolo che ci ha accolto e sostenuto fino alle fine, hanno presenziato alle partite in maniera numerosa e hanno contribuito a creare un ambiente molto sereno e interessante. Continueremo a giocare in questa città, dove sposteremo anche il settore d’eccellenza giovanile e creeremo quello che, speriamo, sia il futuro per questo settore.”

Molto soddisfatto anche Andrea Canovi, main sponsor della squadra che è molto orgoglioso del successo ottenuto dalle ragazze: “Abbiamo ottenuto il risultato che volevamo, ci abbiamo creduto fino alla fine e conquistato con i playoff. Il progetto nasce dall’amicizia tra me e Carmelo Borruto, che è stato sempre nel mondo della pallavolo femminile, quando mi ha proposto questa idea, ho subito accettato. ” – afferma Canovi – “Abbiamo costruito e creduto nel progetto che è nato lo scorso anno. Ringrazio tutte le ragazze, in particolare, Tai Aguero che con la sua esperienza ha aiutato le ragazze più giovani e a Carmelo Borruto che è riuscito a portare avanti questo progetto.” – continua Canovi – “Il progetto per il prossimo anno è di ottenere l’ufficialità e spostarci nel palazzetto di Sassuolo poi, se riusciamo, e con l’aiuto di altri sponsor o imprenditori, l’obiettivo è vincere anche l’A2 ed arrivare in A1.” conclude Canovi.

Martina Cappon

Martina Cappon

Studentessa di comunicazione ed economia, appassionata di volley, motociclismo e Formula uno. Cresciuta con le Rosse nel cuore, vorrei far diventare una passione... il mio lavoro. Dopo un’esperienza lavorativa nel mondo delle maratone, un po’ per caso, mi sono riavvicinata alla pallavolo: sport che ho praticato durante tutta l’adolescenza. Curiosa come una bambina, determinata come un atleta, se ho un obiettivo faccio di tutto per raggiungerlo.

Condividi