Fonte: sassuolocalcio.it

Sassuolo-Parma 0-0, De Zerbi: "Orgoglioso della prova. Lotta salvezza? Non mi piace l'atteggiamento di qualche grande squadra..."

Le parole di mister Roberto De Zerbi dopo Sassuolo-Parma 0-0:

“Sono molto contento della prova della squadra, oggi non posso che essere orgoglioso. I punti persi che bruciano ancora sono altri, e mi riferisco al pareggio con la Fiorentina o quello con la Lazio, tra le altre. Ci è mancata precisione, ma creare 9 palle gol con un Parma tutto arroccato in difesa non è semplice. 5 punti nelle ultime 3, la squadra ha reagito da persone vere nel momento in cui si sono presentate certe difficoltà, ora ci mancano ancora alcuni punti per la salvezza aritmetica. A Udine non sarà semplice ma andremo a fare la nostra partita. Var? Gli episodi di oggi mi sembrano giusti, le cose che mi infastidiscono sono altre. Noto che si fischia sempre diverso tempo dopo sui fuorigioco, ma se un fuorigioco è evidente perchè aspettare? Ricordo che con la Spal ci annullarono un gol di Demiral per un fischio troppo frettoloso… Incontro con gli arbitri? Io credo nella buona fede, ma non mi sta piacendo l’aria che tira. Sembra che lamentarsi porti vantaggi la settimana succesiva, dopo aver subito un torto, così non va bene. Resto convinto che il rigore di Roma di Locatelli non andasse fischiato, la regola mi era stata spiegata in altro modo. Inoltre non mi sta piacendo nemmeno il comportante di grandi squadre che affrontano le piccole con sufficienza. A Benevento, seppur retrocessi da tempo, onorammo il campionato fino alla fine”.

Condividi