Modena Volley - Rassegna stampa: Perugia 3. Modena 1, storia di un'occasione mancata...

Con i “se” e con i “ma” non si fa la storia, tuttavia è pur vero che Modena Volley ha avuto tra le mani una grande occasione senza concretizzarla. Meno errori in battuta e meno opportunità sciuapte avrebbero consentito ai gialli di andare quantomeno al tie break, approfittando dell’assenza di Atanasijevic.

Come riporta la Gazzetta di Modena, Tine Urnaut ha commentato così la sconfitta: “Abbiamo sprecato tantissimo stasera, abbiamo regalato troppo ai nostri avversari. E’ stata una battaglia di battuta e ricezione, ma noi non siamo quasi mai riusciti a metterli in difficoltà. Abbiamo regalato un paio di punti che forse non dovevamo, stavamo giocando meglio nel finale dopo due set, invece, molto negativi. Dovevamo avere più pazienza e scendere in campo con maggior serenità. Sicuramente in questa partita ha fatto la differenza il servizio, loro hanno battuto molto meglio di noi e hanno messo in crisi la nostra ricezione. Noi abbiamo fatto pochi ace e ci siamo procurati pochi slace, sicuramente è stato un problema“. Queste le parole di Holt: “Non abbiamo sfruttato l’occasione nel quarto set quando Leon era un po’ giù, forse leggermente nervoso. Dovevamo spingere maggiormente in quella situazione ma non l’abbiamo fatto. E’ un grandissimo peccato perché senza Atanasijevic potevamo portare a casa la vittoria ed iniziare la serie sull’1-0. In questo momento l’unica cosa che mi interessa è tornare a casa perché voglio giocare davanti ai nostri tifosi che sono molto più caldi e carichi di quelli perugini“. Ai microfoni della stampa ha parlato anche Luca Cantagalli: “Tutto sommato potevamo impattare il quarto set e andare al tiebreak, nonostante abbiamo giocato male per lunghi tratti della sfida. Ad un certo punto ho visto un po’ di scoramento in campo, e questo non va bene, dobbiamo essere più vicini ai compagni e aiutarci maggiormente in campo. Abbiamo approcciato questo match forse in maniera un po’ troppo tesa, ci siamo portati dietro un po’ di insicurezze. In questa partita c’è stata poca battuta da parte nostra e non siamo riusciti a metterli in difficoltà”

Condividi