Tutti a Crema, che sia un esodo come Modena... sa fare

Continua da parte dei gruppi organizzati della curva di Modena il tam tam relativo all’esodo gialloblù di domenica prossima a Crema, che come testata naturalmente condividiamo.

Nonostante stadio e biglietti siano rimasti invariati (stadio Voltini e 1350 posti per i supporters canarini) la locandina che fa capolino sulle pagine social del popolo geminiano resta immutata: “Invadiamo Crema, con o senza biglietto”. Modena, la città e la gente di Modena ha cuore giallo e sangue blu e guai se non ci fosse questa straordinaria attesa sotto la Ghirlandina per un match che vale il ritorno nei prof. Ci auguriamo possa essere un’ invasione che abbia tre caratteristiche: che porti ai gialli il supporto di cui hanno bisogno in campo, che sia un esodo che porti fortuna (quella non guasta mai, Brescello docet), che sia pacifica e all’insegna del tifo gialloblù, quello che cerca di raggiungere un sogno e non ha bisogno di nulla di più…

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini è editore e direttore della testata parlandodisport.it che ha fondato nel marzo 2014. Classe 1979, diventa giornalista nel 2008 ed inizia con la carta stampata per poi proseguire con radio e tv, di cui si occupa ancora. Scrive il suo primo libro "La prima corsa di Enzo Ferrari" nel 2013. Ha creato eventi sportivi e culturali con la propria agenzia di comunicazione ed oggi continua a farlo come libero professionista. Da 4 anni è addetto stampa di Modena Volley (Serie A maschile) e manager nel gruppo Rpm Media e Radio Pico.

Condividi