Spareggio Modena-Pergolettese: i canarini vogliono Parma o La Spezia, i lombardi Piacenza

Oggi pomeriggio la Lega Nazionale Dilettanti diramerà la comunicazione relativa a dove verrà disputato lo spareggio che vale la Serie C tra Modena e Pergolettese. La società canarina vuole a tutti i costi giocare a Parma o La Spezia, stadi dove il peso del pubblico, vista la vicinanza delle curve, può essere un fattore decisivo. La Pergolettese dal canto suo sta spingendo forte per Piacenza: il Garilli è uno stadio con curve a distanza chilometrica dal campo e sicuramente con meno appeal del Tardini. La logica direbbe sicuramente di far giocare un match decisivo nello stadio migliore e lo stadio migliore è, senza alcun dubbio, quello parmigiano, per logistica, struttura, accoglienza vip etc etc. La curva nord del Tardini ha una capacità di seimila posti, quella sud è divisa in 3mila più 3mila, facile intuire che la marea gialla sarebbe perfetta nella “location” dei padroni di casa.

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini

Gian Paolo Maini è editore e direttore della testata parlandodisport.it che ha fondato nel marzo 2014. Classe 1979, diventa giornalista nel 2008 ed inizia con la carta stampata per poi proseguire con radio e tv, di cui si occupa ancora. Scrive il suo primo libro "La prima corsa di Enzo Ferrari" nel 2013. Ha creato eventi sportivi e culturali con la propria agenzia di comunicazione ed oggi continua a farlo come libero professionista. Da 4 anni è addetto stampa di Modena Volley (Serie A maschile) e manager nel gruppo Rpm Media e Radio Pico.

Condividi