Dilettanti - Promozione "B" playoff - La Pieve Nonantola vince a tavolino: Castellarano ko per troppe espulsioni

E’ successo l’incredibile nella semifinale playoff del ‘Girone B’ di Promozione, disputata a Castelvetro, tra La Pieve Nonantola e Castellarano: la formazione di Nonantola ha vinto 3-0 a tavolino, in quanto gli avversari sono rimasti con soli sei uomini in campo a causa di ben cinque espulsioni e dunque, come da regolamento, la gara non è potuta proseguire. Il Castellarano si era portato in vantaggio, nel primo tempo, con Barozzi e poco più tardi era arrivato il pareggio di Lupusor con la formazione reggiana che si trovava già in inferiorità numerica per l’espulsione (doppia ammonizione) di Quartaroli. Nella ripresa nessuna rete, ma cartellini rossi a raffica: al 75′ ad abbandonare anzitempo il campo è stato Zironi per un intervento ai danni di un avversario e poco più tardi lo ha seguito il compagno di squadra Turci per doppio giallo. Non è però finita qui perchè i novanta minuti regolamentari si sono chiusi con una doppia espulsione: Pignatti de La Pieve Nonantola e Notari del Castellarano. Si è passati poi ai tempi supplementari, in 10 contro 7, e a tre minuti dal termine del secondo supplementare, il direttore di gara ha espulso Carrozza con il Castellarano che è rimasto così con sei uomini in campo e non ha potuto continuare la gara. La Pieve Nonantola vince a tavolino e accede alla finale playoff.

Matteo Migliori

Matteo Migliori

Matteo Migliori, nato a Sassuolo nel '94. Vicedirettore del sito ParlandodiSport.it ed esperto del "mondo" dei dilettanti. Addetto stampa ACD Castelvetro di Modena.

Condividi