Atletica, seconda ed ultima fase regionale dei Campionati di società Assoluti ad Imola

Weekend incentrato principalmente sulla seconda ed ultima fase regionale dei CdS Assoluti per gli atleti della Fratellanza. Dopo l’ottimo bottino raccolto nella prima due giorni di gare, la squadra gialloblù punta a migliorarsi ulteriormente per prepararsi al meglio sia in campo maschile che femminile alle rispettive finali. In settimana, invece, altro importante appuntamento che ha visto protagonisti diversi atleti di casa Fratellanza. In particolare sono stati i velocisti a misurarsi a Savona con rivali di primo piano italiani, ma non solo.

CdS Assoluti, ancora assi nella manica per la Fratellanza
La prima fase dei CdS Assoluti si era svolta a Modena ed era stata almeno in parte condizionata dal maltempo. Nonostante tutto, però, le squadre maschili e femminili gialloblù avevano totalizzato ottimi punteggi: per i ragazzi i 15594 punti messi in cascina sono valsi il secondo risultato italiano complessivo nonché il minimo già confermato per prendere parte alla Finale Oro. Seste in Italia, invece, le ragazze con 15570 punti, ma un eventuale approdo alla finale più prestigiosa, quella che assegna lo Scudetto, potrebbe arrivare solo nel caso in cui qualcuna fra le società già qualificate dallo scorso anno non riesca a raggiungere il punteggio minimo necessario per la conferma. Ad ogni modo la Fratellanza parteciperà comunque a questa due giorni di Imola con un gruppo di assoluto valore, tra cui alcuni assi nella manica per provare a migliorare ulteriormente il bottino.

Matteo Ansaloni sarà al via dei 100 metri per provare a migliorare il 10.73 ottenuto nella prima fase. In campo femminile tante giovani, mentre il trio Fattori-Giannotti-Iori si concentrerà sui 200 metri assieme ad Anna Cavalieri. Nelle gare di mezzofondo, invece, Chiara Casolari sarà nuovamente al via degli 800 e dei 1500 metri. Su quest’ultima distanza torna a correre per l’occasione in gialloblù anche la portacolori dell’Esercito Christine Santi, mentre gli altri protagonisti di casa Fratellanza approdati all’Aereonautica, ovvero Simone Colombini e Francesca Bertoni, saranno in gara nella loro specialità ovvero i 3000 metri siepi. Sulla distanza più lunga, i 5000 metri, lotteranno ancora una volta Maria Chiara Cascavilla e la Junior Martina Cornia. Passando ai salti, nell’alto torna in pedana per la prima volta nella stagione estiva Kelvin Purboo, mentre nel lungo femminile Sandra Milena Ferrari ha nelle gambe la possibilità di regalare qualche punto in più alla società rispetto a quelli messi in cascina nella prima fase. Buone chance anche per gli altri portacolori geminiani che scenderanno in pista ovvero la coppia Lama-Rubbiani nell’asta al maschile, Anna Cicognani nel femminile, il terzetto Romani-Bondi-Faye nell’alto femminile e Giulia Lodi nel lancio del giavellotto.

Savona, velocisti a confronto con i big
Serata di mercoledì che ha visto i velocisti di casa Fratellanza affrontare i big italiani ed anche diversi protagonisti stranieri delle specialità. Sui 100 metri Andrei Zlatan ha mancato per soli due centesimi l’accesso alla finale B con il tempo di 10.63. In gara anche Freider Fornasari, che ha chiuso diciannovesimo in 10.83. La recente crescita ed i primati personali più volte ritoccati sono valsi a Luca Calvano la possibilità di misurarsi in un contesto davvero importante sui 400 metri. Il giro di pista ha visto l’alfiere geminiano chiudere però in 48.70, a qualche decimo dalle sue migliori prestazioni.
In campo femminile Finale B per Fattori, Iori e Giannotti, tutte a pochi centesimi di distanza in batteria. A vincere la sfida interna, chiudendo al secondo posto, è stata poi Eleonora Iori grazie all’11.88 che l’ha portata proprio davanti a Laura Fattori e poi a Federica Giannotti. Sui 400 metri, invece, Elena Pradelli chiude undicesima con un buon 55.49.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi