Atletica, Cascavilla di bronzo con la Nazionale nella Coppa Europa di 10000 metri

Una grande sfida con le più grandi interpreti della distanza di tutta Europa. Maria Chiara Cascavilla ha vissuto una serata magica a Londra, prendendo parte nel sestetto azzurro alla Coppa Europa di 10000 metri che ha visto l’Italia conquistare una bellissima medaglia di bronzo femminile e l’oro con la squadra maschile. La mezzofondista foggiana di casa Fratellanza è andata ancora una volta oltre i propri limiti, avvicinando ulteriormente le migliori interpreti italiane della specialità e dimostrando di meritarsi appieno queste prime convocazioni in Nazionale. Cornice davvero suggestiva quella della capitale inglese che ha visto sfidarsi le rappresentative dei vari paesi in due serie sia per i maschi che per le femmine. Il tempo di accredito della Cascavilla, realizzato a Monselice in occasione dei campionati italiani di 10000 metri su pista, l’ha vista rientrare nel gruppo B, dunque nella prima delle due serie in cui erano inserite anche altre tre azzurre: Giovanna Epis, vincitrice dell’ultima Corrida di San Geminiano, Valeria Roffino e l’altra esordiente Rebecca Lonedo. Per la portacolori geminiana il risultato finale è stato un ottimo quattordicesimo posto, davanti alla più esperta Roffino ed anche alla Lonedo, con il tempo di 33:47.00 che va a migliorare nettamente il precedente 34:09.53. Gli impegni importanti, però, non terminano qui perché per Maria Chiara ci saranno anche le Universiadi a Napoli, con le serie di qualificazione dei 5000 metri in programma già nella serata di mercoledì.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi