Atletica, La Fratellanza e Poliambulatorio PCM insieme per la salute di tutti gli atleti

Un occhio attento alla salute per poter offrire le migliori prestazioni sportive. La Fratellanza è concentrata a proporre ai propri atleti e tesserati tutte le possibilità per metterli in condizione di esprimersi al meglio negli allenamenti ed in pista. Da qui nasce una nuova importante sinergia con il Poliambulatorio Chirurgico Modenese PCM, che si articolerà nei prossimi mesi con tante interessanti iniziative. PCM ha infatti appena attivato il servizio di Medicina dello Sport, che si occuperà delle visite medico sportive (agonistiche e non) per gli atleti de La Fratellanza grazie alla stipulazione di una convenzione valida per tutti i tesserati dell’associazione. Praticare attività sportiva non solo è piacevole ma è anche salutare, a patto di essere ben consapevoli della propria condizione fisica per migliorare i propri limiti in sicurezza e con l’allenamento.

Per questi motivi la convenzione stipulata permetterà anche a tutti gli atleti, dai più piccoli ai più grandi, di avere un supporto in tanti campi, sfruttando tra le 26 specialità mediche del Centro quelle di specifico interesse per gli sportivi che vogliono mantenere alta l’attenzione sul proprio benessere. Tra queste la fisiatria, l’ortopedia, l’osteopatia, la cardiologia, la vestibologia, il servizio di ecografia (ecografie muscolo tendinee) nonché un Polo Oculistico all’avanguardia per la diagnosi e terapia di tutte le patologie oculistiche e in particolare per la correzione con laser ad eccimeri e femtolaser dei difetti refrattivi (miopia, ipermetropia, astigmatismo). Eliminare occhiali e lenti a contatto è spesso un obiettivo di chi pratica attività sportiva.

La visita
La visita comprende sempre una valutazione complessiva che verifica l’idoneità della persona alla tipologia di esercizio fisico previsto. Per questo, dopo la rilevazione di peso, altezza, pressione arteriosa e una rapida valutazione oculistica, la visita si concentra sugli organi e sugli gli apparati messi in gioco dall’attività praticata. L’idoneità agonistica prevede inoltre l’esecuzione di una prova da sforzo (effettuata con cyclette o step) con monitorizzazione cardiologica.

PCM in breve
Punto di riferimento per la sanità privata a Modena dal 1995, il Poliambulatorio Chirurgico Modenese PCM è stato tra i primi a credere nei vantaggi del regime di day surgery, diventando uno dei principali centri del Nord Italia nell’ambito sanitario privato, in grado di richiamare 10.000 pazienti l’anno da fuori provincia e da fuori regione per prestazioni diagnostiche, ambulatoriali e Day Surgery in oltre 26 diverse discipline mediche, integrate spesso in team interdisciplinari per la gestione delle patologie più complesse.

La sede di via Arquà, dedicata alla chirurgia e agli ambulatori collegati.
La sede storica PCM di Via Arquà ospita l’attività chirurgica in Day Surgery (con due sale operatorie e tre stanze di degenza), la chirurgia oculistica (con sala laser dedicata agli interventi di chirurgia refrattiva che ospita i laser più avanzati) e diversi ambulatori specialistici (in particolare nelle specialità che possono beneficiare di un ambiente protetto e della presenza di personale infermieristico), fra cui il nuovo ambulatorio della Medicina dello Sport e la Cardiologia, potenziata con l’inserimento di specialisti importanti.

La sede di Strada Morane: una struttura completamente rinnovata e un Polo Oculistico all’avanguardia. Più spazio al Vertigo Center e alle altre specialità.
Dalla fine del 2018 i pazienti oculistici hanno come punto di riferimento la palazzina di Strada Morane 390, sede del nuovo Polo Oculistico, che ospita 16 ambulatori al primo piano, con i box per le singole tecnologie diagnostiche (Campi Visivi, Pentacam, Sirius, Ecobiometro, Yag Laser, Verion) e il Centro Occhio Secco. L’ampliamento della struttura ha permesso inoltre di potenziare al piano terra gli altri 9 ambulatori, che ospitano il Vertigo Center ideato dal Dott. Guidetti, Presidente della Società Italiana di Vestibologia: un’eccellenza a livello nazionale per la diagnosi e la terapia di problemi vestibolari, audiologici e di vertigine. Della riorganizzazione hanno beneficiato anche le altre discipline, con spazi più ampi per la diagnostica e i trattamenti. Tra questi, il trattamento laser MonnaLisa Touch per donne in menopausa del servizio di Ginecologia, lo studio urodinamico del servizio di Urologia e le tecnologie laser dell’ambulatorio di Dermatologia coordinato dalla Dott.ssa Manzini.

Nuovo logo, nuovo sito web, prenotazione online
Tutte le novità del 2018 sono raccontate nel nuovo sito web che, oltre a presentarsi con una nuova grafica, si è arricchito di contenuti: le schede di presentazione dei medici, la lista delle prestazioni erogate con i prezzi di listino e, per molte di esse, la funzionalità di prenotazione online.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi