Foto Passarelli

Modena Fc, l'analisi della rosa a disposizione di mister Zironelli

Articolo aggiornato a lunedì 2 settembre

Sono venticinque i giocatori a disposizione di mister Zironelli. Scopriamo insieme la rosa gialloblù, tra conferme e nuovi arrivi.

PORTIERI

Francesco Pacini (‘95): cresciuto nel settore giovane dell’Empoli, esordisce prima in D con la maglia del Poggibonsi e poi al Novara in B. In serie C ha vestito le maglie di Trapani e Teramo, collezionando dieci presenze. Ora l’approdo in gialloblù per il definitivo salto di qualità.

Antonio Narciso (‘80): oltre 400 le partite disputate dall’esperto portiere pugliese, già a Modena in serie B dal 2005 al 2010, con una parentesi all’Albinoleffe nella stagione 2008/09. Negli ultimi due campionati, ha vestito la maglia della Sicula Leonzio collezionando cinquanta presenze. Da segnalare le precedenti esperienze con Foggia, Gubbio e Teramo.

Riccardo Gagno (‘97): inizia la propria carriera nel Montebelluna in D per poi approdare per due stagioni nel settore giovanile del Brescia. In serie D ha difeso la porta di Grossetto Poggibonsi e Mestre. Con la formazione veneta, guidata da mister Zironelli, ha conquistato la promozione in serie C. Arriva a Modena per riscattare l’ultimo campionato vissuto alla Ternana, dove colleziona solamente due presenze.

DIFENSORI

Armando Perna (‘81): unico giocatore confermato nel reparto difensivo, si appresta a disputare l’undicesima stagione con la maglia del Modena dopo aver vissuto il campionato della rinascita da capitano. Con mister Zironelli ha già lavorato all’AltoVicentino e al Mestre.

Giovanni Zaro (‘94): cresciuto nel settore giovanile di Albinoleffe e Inter, il difensore lombardo ha vissuto le ultime sei stagioni alla Pro Patria collezionando oltre 120 presenze tra serie C e D. Undici le reti realizzate nella propria carriera.

Mickael Varutti (‘90): il nuovo terzino sinistro del Modena è il difensore più esperto insieme a Perna. Ha vestito le maglie di Prato, Pistoiese, Siena, Rimini, Viterbese, Arezzo e Imolese, giocando oltre duecento partite tra serie C e D. 

Andrea Ingegneri (‘92): reduce da un grave infortunio, il centrale romagnolo riparte del Modena di Zironelli e Salvatori dopo essersi svincolato dal Palermo. Al Pordenone di Tedino in Lega Pro l’esperienza migliore della carriera, a Cesena il debutto in serie B.

Nicola Stefanelli (‘97): la carriera del difensore padovano inizia nel settore giovanile della Virtus Entella e prosegue a Renate, Gubbio e Mestre insieme a mister Zironelli. Nell’ultima stagione di serie C, ha vestito la maglia dell’Albinoleffe disputando ventidue partite.

Emanuele Politti (’87): al Cjarlins Muzane in serie D nell’ultima stagione (28 presenze), è un altro fedelissimo di Zironelli, che lo ha già allenato a Mestre dal 2016 al 2018. Da segnalare le esperienze con Hellas Verona, Itala San Marco, Tamai e Delta Rovigo.

Riccardo Cargnelutti (‘99): prima esperienza tra i professionisti per il giovane difensore centrale. L’ex capitano della Roma Primavera ritrova in gialloblù il compagno Salvatore Pezzella

CENTROCAMPISTI

Edoardo Duca (‘97): rinnovo triennale per il centrocampista lombardo, al debutto in serie C dopo le esperienze in D con Grumellese, Oltrepovoghera, Pavia e Modena.

Mario Rabiu (2000): arrivato ad ottobre scorso, ha dimostrato il proprio talento risultando uno dei giovani migliori nel campionato della rinascita. 

Andrea Boscolo Papo (‘90): confermato da mister Zironelli, già suo allenatore alla Sacilese, all’AltoVicentino e al Mestre, il mediano veneto è alla ricerca di riscatto dopo una stagione negativa. 

Lorenzo De Grazia (‘95): il centrocampista marchigiano, cresciuto nel settore giovanile dell’Ascoli, ha prima vestito le maglie di Maceratese (68 presenze) e poi Teramo nelle ultime due stagioni (67 presenze e cinque gol). In serie C già da tre anni, aiuterà il Modena con la propria dinamicità e duttilità.

Enrico Bearzotti (‘96): inizia la carriera in serie D al Pordenone, per poi proseguire nel settore giovanile dell’Hellas Verona, squadra con cui debutta in A collezionando sei presenze nella stagione 2017/18. In serie C ha vestito le maglie di Padova, Arezzo e Monza.

Gianluca Laurenti (‘90): nato a Ferrara e cresciuto nella Spal giocando tra C e D, ha vestito la maglia del Vicenza nell’ultima stagione (30 presenze e un gol). Al quinto anno consecutivo in serie C, il centrocampista emiliano è già stato allenato da mister Zironelli all’AltoVicentino nel campionato di serie D 2015/16.

Alessandro Mattioli (‘98): il giovane scuola Inter, nato a Reggio Emilia, giocherà in serie C per il quarto anno consecutivo dopo aver disputato cinquanta partite con Renate, Cuneo e Sudtirol. Arriva in gialloblù a titolo definitivo.

Salvatore Pezzella (2000): nell’ultima stagione vissuta nella primavera della Roma, ha giocato 37 gare realizzando otto reti e dodici assist tra Campionato, Coppa Italia e Uefa Youth League. Un talento interessante pronto ad esplodere anche tra i professionisti.

Guido Davì (‘90): rinforzo d’esperienza per la mediana gialloblù. Ha vestito le maglie di Palermo, Juve Stabia, Benevento, Bassano, Sicula Leonzio, Feralpisaló e Gubbio negli ultimi sei mesi. Un centrocampista di sostanza e assoluta affidabilità che può agire da playmaker e da mezzala.

ATTACCANTI

Carlo Emanuele Ferrario (‘86): conferma importante per il reparto offensivo del Modena, con il bomber gialloblù che torna in serie C dopo cinque anni passati tra i dilettanti. 

Tommaso Spaviero (‘99): approdato a Modena dopo l’esperienza nel settore giovanile della Cremonese, il classe ’99 è stato confermato e potrà sicuramente essere un’arma utile a disposizione di mister Zironelli.

Simone Rossetti (‘97): l’attaccante di Castel San Pietro Terme cresce nel settore giovanile del Bologna e approda in serie D prima al Castiadas Calcio e poi al Mezzolara, piazza in cui realizza dodici reti in 32 presenze. Nelle ultime due stagioni, veste le  maglie di Virtus Francavilla e Imolese (quattro gol tutti segnati in trasferta).

Alberto Spagnoli (‘94): la punta centrale di Pordenone, già allenato da Zironelli alla Sacilese e al Mestre, disputerà a Modena il quinto campionato consecutivo di serie C. Alla Sacilese in serie D la miglior stagione a livello di reti segnate, otto in trentatré partite.

Felipe Sodinha (‘88): l’attaccante brasiliano arriva a Modena con tanta voglia di stupire e di ripagare la fiducia di mister Zironelli. A Rezzzato, in serie D da gennaio 2018 a maggio 2019, ha collezionato trentatré presenze e segnato undici gol. In serie B ha vestito le maglie di Bari, Brescia e Trapani. 

Tiziano Tulissi (‘97): nato a Bergamo e cresciuto nel settore giovanile dell’Atalanta, si affaccia al mondo dei professionisti nella stagione 2016/17 collezionando 24 presenze in serie C con Modena e Piacenza. Torna in gialloblù dopo aver giocato in Lega Pro una sessantina di partite e realizzato tre gol con la maglia della Reggina.

Federico Sabattini

Federico Sabattini

Federico Sabattini, nato a Modena nel '94. Iscritto all'elenco dei giornalisti pubblicisti. Vicedirettore di ParlandodiSport.it, segue le realtà sportive di Modena, Carpi e Sassuolo. Collaborazioni occasionali con "TV Qui". Precedentemente ha scritto anche per i portali "I am Calcio" e Mondo Calcio.

Condividi