Atletica, la Fratellanza pronta a essere protagonista ai Campionati Italiani assoluti

Weekend di fuoco alle porte, tutto è pronto per decretare i campioni d’Italia assoluti del 2019. Sarà la città trentina di Bressanone ad ospitare i campionati nazionali assoluti. Sulla pista verde incorniciata dai monti si sfideranno i migliori atleti della penisola con un unico desiderio: diventare i migliori d’Italia. Le gare andranno in scena a partire da domani mattina fino a domenica sera.

I gialloblù in gara
In generale si potrà assistere a gare di alto livello tecnico, alcuni punteranno alla vittoria, altri all’aspetto tecnico pronti ad ottenere tempi e misure utili per la qualificazione ai campionati Europei a squadre, in programma in Polonia dal 9 al 11 agosto, ai Mondiali di Doha o alla convocazione a gare internazionali di fine stagione. La squadra gialloblù punterà sulla velocità maschile e femminile dove le sprinter vantano ottimi accrediti in una gara in cui alcune delle atlete italiane più veloci mancheranno alla partenza. Le promesse della Fratellanza vantano il sesto accredito, per Laura Fattori con 11”68, e settimo per Eleonora Iori con 11”77. In gara anche Federica Giannotti. Insieme a loro tre correrà la staffetta 4×100 Leonice Germini. Al maschile settimo accredito sui 100 metri per Andrei Zlatan, che salirà sui blocchi insieme al portacolori dei Carabinieri Marcell Jacobs. In gara anche Freider Fornasari e Giovanni Cellario, che dopo l’ottima performance di qualche settimana fa ha suscitato interesse ed è molto atteso a questi campionati. In staffetta 4×100 anche Matteo Corradini prenderà parte ad una frazione così come Matteo Ansaloni.

Anche nel mezzofondo prolungato se ne vedranno delle belle con Maria Chiara Cascavilla che nei 5000 metri sarà impegnata in una gara di altissimo livello tecnico, dove però cercherà di farsi spazio insieme alla soldatessa ex-casa Fratellanza Christine Santi. Nei 3000 metri siepi sarà assente Francesca Bertoni e a sostituirla ci proverà Chiara Bazzani, protagonista di una stagione ricca di miglioramenti.

Nei 400 metri a capitanare il gruppo delle iscritte è la campionessa Benedicta Chingbolou, le gialloblà che cercheranno di continuare a cavalcare l’onda di primati personali che ha caratterizzato la loro estate saranno Elena Pradelli ed Anna Cavalieri. Al maschile salirà sui blocchi Luca Calvano. Negli 800 metri sarà, invece, Lorenzo Lamazzi a gareggiare con l’obiettivo tenere alto il nome della Fratellanza.

Le pedane dei lanci vedranno poi impegnato Lorenzo Puliserti, che nel martello sarà sfidante dell’atleta olimpico Marco Lingua, e Anita Bonetti al femminile. Nel lancio del giavellotto scenderanno in pedana Giulia Lodi e Greta Romei.

Nella pedana dei salti non poteva mancare Matteo Rubbiani nel salto con l’asta, nel salto in alto invece ci saranno Marco Vendrame e Nicole Romani, fresca del metro e settantotto nonché record personale e record sociale. Nel salto triplo Costanza Gavioli.

Colori modenesi anche nella marcia con Lisa Cani e Samuele Calò che saranno impegnati nei 10 chilometri su strada validi anche ai fini dei campionati di società.

Infine Lucia Quaglieri sarà protagonista dell’Eptathlon femminile, che vedrà le gare distribuite sulle giornate di venerdì e sabato.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi