Atletica, quattro gialloblù domani in gara ai campionati italiani di 10km su strada

Prende il via la seconda parte di stagione estiva per gli atleti della Fratellanza impegnati nel primo vero weekend di gare. A Canelli, in provincia di Asti, andranno in scena i campionati italiani di 10 chilometri su strada, mentre si riaccende anche il Campo Comunale di Modena con il Trofeo Crotti-Ruggeri.

Italiani di 10 chilometri per Cascavilla, Santi, Badiali e Giacobazzi
Domani andranno in scena i campionati italiani dei 10 chilometri su strada a Canelli, nei pressi di Asti, in Piemonte. Per la Fratellanza tornerà sulla linea di partenza la stella del mezzofondo femminile Maria Chiara Cascavilla, alla ricerca di un buon risultato che andrebbe a coronare una splendida stagione. La pugliese classe 1995 ha infatti condotto un’annata ricca di miglioramenti, iniziata il 31 dicembre a alla “We Run Rome”, sui 10 chilometri, per poi proseguire nella corsa campestre, dove ha realizzato buoni piazzamenti sia a livello regionale che in finale nazionale al Parco della Mandria a Torino. La stagione su pista le ha regalato la qualificazione alle Universiadi di Napoli sui 5000 metri e la prima maglia azzurra assoluta in Coppa Europa a Londra dove ha corso i 10.000 metri. A Maria Chiara manca dunque un miglioramento anche sulla strada che cercherà di ottenere proprio domenica a Canelli. In gara con lei, ma con i colori dell’Esercito ci sarà Christine Santi, ex casa Fratellanza, che dopo un periodo di preparazione ad alta quota in quel di Sestriere è pronta a veder fruttare le fatiche fatte in allenamento. Nella gara maschile altissimo il livello tecnico dei protagonisti attesi e tra i 450 mezzofondisti alla partenza ci sarà il portacolori dell’Aereonautica, ex casa Fratellanza, Alessandro Giacobazzi che vedrà in Canelli la prova intermedia prima dei campionati italiani di mezza maratona in programma a metà ottobre in Sicilia. Nei 6 chilometri riservati alle Allieve sarà in gara, infine, Francesca Badiali. Anche la giovane gialloblù è reduce da una buona stagione invernale ed estiva ed è pronta a mettersi in gioco tra le più forti giovani mezzofondiste d’Italia.

A Modena il Trofeo Crotti
Sarà una domenica ricca di gare di alto livello al Campo Scuola di Modena dove alcuni dei migliori atleti d’Italia cercheranno di esprimersi al meglio in una delle ultime gare della stagione. Nel mezzofondo nei 1500 metri Chiara Bazzani avrà a che fare con l’accredito di 4:14 che vanta Laura Dalla Montà, mentre al maschile i portacolori gialloblù Francesco Grassi e Omar Stefani cercheranno di difendere i colori di casa. Nei 400 metri Elena Pradelli ed Elena Cavalieri sfideranno Marta Milani del Gruppo Esercito. Nella velocità è Freider Fornasari a detenere uno dei migliori accrediti, mentre al femminile è la schiera gialloblù composta da Fattori, Iori, Ferrari e Conciliano a guidare la lista delle iscritte. Nel salto in alto poche ma buone le saltatrici in gara con in pedana Nicole Romani, detentrice del nuovo primato sociale di 1,78 e Anna Bondi.

Fattori sugli scudi a Ferrara
Le prime interessanti indicazioni della settimana sono già arrivate nella serata di mercoledì, quando a Faenza è andata in scena l’edizione numero 23 del Memorial Claudio Fantinelli. Protagonista assoluta la velocista gialloblù Laura Fattori, autrice della miglior prestazione regionale sugli 80 metri con il tempo di 9.75, ottenuto per altro con vento quasi assente. Podio tutto modenese dietro di lei con le compagne di squadra Iori e Ferrari. Nella gara maschile altro successo geminiano firmato da Freider Fornasari in 8.87, che si è imposto anche sui 150 metri con il tempo di 16.25. Su questa distanza un altro modenese è salito sul podio, nello specifico Mark Emeka Obi Kalu terzo in 16.53. In campo femminile, invece, si è riproposto il duello degli 80 metri, con Fattori ancora vincitrice davanti a Iori e quarto posto per Ferrari. Dominio Fratellanza anche sui 300 metri femminili con Elena Pradelli davanti ad Anna Cavalieri, mentre sui 600 metri buoni i riscontri per Margot Basile, seconda in 1:40.76.

Andrea Lolli

Andrea Lolli

Nato a Bazzano (BO) nel 1985 si avvicina al mondo del giornalismo tramite il web entrando a far parte della redazione del portale calcistico Tuttomercatoweb. La prima esperienza su carta stampata è la collaborazione con il quotidiano Modena Qui iniziata nel marzo 2009. Tra le esperienze principali nel mondo della comunicazione sette anni da Responsabile Ufficio Stampa nella pallavolo femminile di Serie A1 a Modena e due anni nella redazione giornalistica dell'emittente TV Qui.

Condividi