Foto: ModenaFC 2018

Modena Fc, certezza tra i pali: Riccardo Gagno è una piacevole sorpresa

Il ruolo del portiere era stato il tasto dolente della scorsa stagione del Modena con Dieye, prima, e Piras poi che non avevano convinto a pieno e così, in estate, la società ha puntato su Narciso, Pacini e Gagno, ma senza nessuna gerarchia stabilita e con i tre guardiani che si sarebbero giocati il posto partendo alla pari. Riccardo Gagno, che nel pre campionato ha disputato meno minuti rispetto ai “colleghi” a causa di un problema fisico, è uno degli uomini che ha voluto mister Zironelli (insieme a Mestre) e che, a sorpresa, ha deciso di schierare titolare nella prima giornata contro il Vicenza. L’estremo difensore, reduce da 16 presenze tra i professionisti con le maglie di Brescia, Mestre e Ternana, con personalità e autorevolezza si è preso la porta del Modena e la sta difendendo alla grande con ottime parate ed anche buone qualità tecniche. In queste prime gare, sono stati diversi gli interventi importanti che il portiere gialloblu ha dovuto compiere ma, oltre alle super parate come ad esempio quelle su Santini (Padova) e Latte Lath (Imolese), è la sensazione di grande sicurezza che trasmette quando è tra i pali che fa dormire sonni tranquilli. Dopo quattro giornate, e altrettante ottime prestazioni, si può affermare che il Modena in porta ha trovato una certezza: Riccardo Gagno, piacevole sorpresa, che sta dimostrando di essere un portiere di vero valore per la categoria.

Matteo Migliori

Matteo Migliori

Matteo Migliori, nato a Sassuolo nel '94. Vicedirettore del sito ParlandodiSport.it ed esperto del "mondo" dei dilettanti. Addetto stampa ACD Castelvetro di Modena.

Condividi