Modena Fc, tanti messaggi sui social per ricordare e salutare il medico Giuseppe Loschi

Il medico Giuseppe Loschi, scomparso prematuramente sabato sera, era una figura importante all’interno del Modena Calcio e a dimostrarlo sono stati anche i tanti messaggi pubblicati sui social da giocatori, allenatori e dirigenti che fanno e hanno fatto parte della società gialloblu.

Armando Perna: “Doc… ti chiamavo così! Urlavo di continuo negli spogliatoi anche se non avevo nulla, ma la parola doc mi veniva troppo bene e tu eri sempre pronto a rispondere anche se sapevi che scherzavo. La vita ti dà e ti toglie, oggi sia a me che al Modena Calcio ha tolto un amico, un fratello, una persona speciale. Da lassù, un doc ora curerà tutti gli angeli. Ciao Peppe! Sappiamo che sarai sempre al nostro fianco a soffrire e gioire per i tuoi gialloblu! Noi lotteremo ancora di più, per te!”.

Gianluca Laurenti: “E’ tutto così assurdo… Ciao doc!”

Mickael Varutti, Antonio Narciso, Tiziano Tulissi, Mario Rabiu e Fallou Dieye: “Ciao doc”.

Riccardo Gagno: “Questa vittoria va a te. Ciao doc”.

Edoardo Duca: “Non riesco ancora a creerci. Ciao doc”.

Lorenzo De Grazia: “Solo due mesi mi sono bastati per capire che persona eri. Dopo l’infortunio ti sei preso cura di me, mi sei stato vicino e mi hai aiutato per farmi tornare in campo il prima possibile. La vita è ingiusta, questa vittoria va a te. Ciao doc, ciao Beppe!”.

Nicola Stefanelli: “Distrutti per la notizia. Tre punti per te”.

Pietro Messori: “Non ci sono parole. Mancherai”.

Massimo Loviso: “Riposa in pace amico mio”.

Andrea Falanelli: “Senza parole… Ciao doc”.

Mattia Piras: “Sconvolto. Ciao doc”.

Giacomo Magliozzi: “Ancora non voglio crederci. Ciao doc”.

Daniele Giorico: “Quanto è ingiusta la vita. Proteggi la tua famiglia da lassù. Ciao dottore”.

Simone Fautario: “Uomo di poche parole, sempre positivo, bellissima persona. Fai buon viaggio. RIP”.

Cesare Ambrosini: “Ci sono cose che non si possono spiegare, la tua prematura e del tutto inaspettata scomparsa ne è la dolorosa prova. Professionista esemplare, persona squisita, un amico. Sentite condoglianze alla sua famiglia e alla famiglia Modena FC per la loro perdita. Riposa in pace doc… ci mancherai!”.

Stefan Popescu: “RIP dottore”.

Andrea Mazzarani: “Non ci posso credere. Riposa in pace doc”.

Andrea Accardi: “Il mio pensiero va a te. Mi hai accolto a Modena facendomi sentire a casa e oggi la notizia mi ha riempito di tanto dolore e tanta tristezza. Ti mando un grande abbraccio da Palermo, così grande che possa abbracciare soprattutto la tua famiglia. Il tuo ‘picciotto’ ti porterà sempre nel suo cuore. Ciao Peppe, ciao doc, ti ho voluto e ti vorrò sempre bene…”.

Davide Zoboli: “Io, veramente, non so che dire. Sono rimasto sconvolto, giuro. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia. Eri più di un dottore per me. RIP”.

Alessandro Brandoli: “Ciao Beppe, ti ricorderò sempre come una persona davvero speciale”.

Antonio Vistocco: “Caro Giuseppe, grazie per tutti i preziosi consigli medici che mi hai dato in tutti questi anni. RIP”.

Ezio Capuano: “Caro Giuseppe, non caro dottore come ti chiamavo sempre, scrivo a te sperando che tu mi possa ascoltare, scrivo a tua moglie e ai tuoi figli. Ho avuto l’onore ed il piacere di conoscerti e lavorare con te. Arrivavo alla mattina allo stadio sempre alle otto, anche quando l’allenamento era al pomeriggio, e alle nove ero nella sala medica con i tuoi collaboratori che erano già al lavoro. Parlavo di te, mi fidavo, ti imploravo nel recuperare i giocatori perchè dovevo portare il Modena, quella squadra di cui tu eri fortemente innamorato, alla salvezza. Oggi tu sei nel cielo e la vita ti ha portato via. Quando Vistocco e Pavarese mi hanno dato la notizia ho provato qualcosa che non riesco a descrivere. Oggi, questa città che ho avuto l’onore di rappresentare rimarrà ancora di più nel mio cuore. Hai lasciato in me un vuoto notevole e non riesco più a scrivere perchè la tastiera è bagnata di lacrime. A voi familiari, semplicemente, dico che vi ha lasciato una delle persone più belle che ho conosciuto in trent’anni della mia carriera”.

Messaggio di cordoglio anche da parte del Carpi: “Il Carpi FC porge le più sentite condoglianze al Modena FC e alla famiglia di Giuseppe Loschi, giovane medico sociale del club gialloblu, scomparso improvvisamente sabato sera”.

Condividi