Dilettanti - Prima “D”, il punto: dopo quattro giornate continua a comandare l’Atletic CDR Mutina

A cura di Fabio Paroli

La quarta giornata di campionato conferma al primo posto l’Atletic CDR Mutina che passa sul difficile campo di San Damaso con il minimo scarto grazie al gol di Boccher, alla seconda rete in stagione, e conquista la terza vittoria su quattro partite disputate. Secondo, ad un punto dalla vetta, il Ganaceto che così come la capolista va a vincere in trasferta contro la Virtus Cibeno. Vantaggio con il rigore trasformato da Pucillo e raddoppio nel finale di Pulga in contropiede. Terzo posto solitario a quota 8 per il Maranello che supera sul terreno amico il Fox Junior sbloccando la partita nella ripresa con un rigore trasformato da Simoni e poi mette al sicuro il match con il raddoppio firmato da Saguatti. A 7 punti una coppia di squadre della bassa: lo UnitedCarpi, formazione neopromossa ma molto solida, che si sbarazza del Veggia con le reti del solito Jocic e il raddoppio di Franco e la Virtus Camposanto che va prima in vantaggio in trasferta grazie a Pataccini, ma poi si fa raggiungere sul pareggio dal Casalgrande. A 6 punti il San Damaso che registra la seconda sconfitta consecutiva, questa volta in casa contro la capolista Atletic CDR Mutina. A 5 punti ci sono ben quattro squadre. La Cerredolese che pareggia in casa in una partita povera di emozioni contro la Madonnina. Il Colombaro che pareggia sul terreno amico, a reti inviolate, nel derby contro la PGS Smile. Il Pavullo che impatta in casa a reti bianche contro la Flos Frugi e la Madonnina che torna dalla difficile trasferta di Cerredolo con un punto importante. A 4 punti la Flos Frugi al quarto pareggio consecutivo che va a prendersi un bel punto a Pavullo ed il Fox Junior che aveva un compito difficile e subisce la seconda sconfitta in campionato in trasferta a Maranello. Tre punti per il Casalgrande al secondo pareggio consecutivo conquistato in rimonta contro la Virtus Camposanto, grazie alla terza rete in campionato di Stradi. A due punti la PGS Smile che impatta a reti inviolate nel derby contro il Colombaro e la Virtus Cibeno che perde in casa contro il Ganaceto, rimanendo anche in inferiorità numerica per quasi tutto il secondo tempo a causa dell’espulsione di Malagoli. Ultimo posto ad un punto per il Veggia alla terza sconfitta in campionato, in trasferta, per 2-0 contro la matricola terribile United Carpi. Domenica big match tra la capolista Atletic CDR Mutina e lo United Carpi. Chi cercherà di approfittare di eventuali passi falsi sono le inseguitrici Ganaceto, che troverà in casa la PGS Smile, ed il Maranello che se la vedrà contro il Veggia in trasferta.

Condividi