Triestina-Modena 0-1, le parole di Tulissi e Ingegneri

Postpartita Triestina-Modena

Tiziano Tulissi: “Sono molto contento del gol che vale tre punti importanti per la squadra, abbiamo ottenuto una vittoria pesante e che ci permette di guardare la classifica verso l’alto. Siamo stati bravi a non subire gol nel primo tempo, poi con l’ingresso di Sodinha abbiamo mantenuto di più la palla e loro si sono abbassati permettendoci poi di segnare. E’ normale, dopo queste vittorie, dare un’occhiata alle squadre che stanno sopra. Dobbiamo continuare così, lavorando con umiltà e pensando già alla prossima gara casalinga contro il Ravenna. Mister Mignani ha portato nuove idee e un nuovo schieramento tattico, stiamo apprendendo tutto ciò più velocemente di quello che pensavamo”.

Andrea Ingegneri: “E’ una vittoria molto importante, volevamo questi tre punti e siamo contenti di averli portati a casa. La Triestina è una squadra forte, abbiamo sofferto nel primo tempo ma reagito al meglio nella seconda frazione di gioco. Dobbiamo volare basso, il nostro primo obiettivo rimane la salvezza. Fisicamente sto sempre meglio, acquisisco sempre più sicurezza e consapevolezza dei miei mezzi dopo ogni partita. Posso e voglio dare ancora di più, sono a disposizione di mister e squadra. L’obiettivo è proseguire questo cammino, vincere aiuta a vincere e quindi affronteremo il Ravenna nel miglior modo possibile. Nelle ultime due partite abbiamo dimostrato tutta la nostra forza. Difesa a tre o quattro? Per me è indifferente, con mister Mignani lavoriamo tanto sulla fase difensiva”.

Federico Sabattini

Federico Sabattini

Federico Sabattini, nato a Modena nel '94. Iscritto all'elenco dei giornalisti pubblicisti. Vicedirettore di ParlandodiSport.it, segue le realtà sportive di Modena, Carpi e Sassuolo. Collaborazioni occasionali con "TV Qui". Precedentemente ha scritto anche per i portali "I am Calcio" e Mondo Calcio.

Condividi