Carpi-Sambenedettese, le ultime e le probabili formazioni

Abbattere record su record. E’ un Carpi che vuole continuare a stupre quello che alle 17:45 affronterà la Sambenedettese di Paolo Montero, tecnico ex difensore della Juventus. I biancorossi sono al top e, soprattutto, sono reduci da 6 vittorie consecutive, record assoluto nella storia del club carpigiano. Ma la squadra non può e non vuole fermarsi proprio ora che la classifica li divide dalla capolista Vicenza da sole 4 lunghezze. Nella sfida del Cabassi mancheranno lo squalificato Pezzi e l’infortunato Vano, il bomber tornerà solo a metà gennaio dopo l’operazione al ginocchio di qualche giorno fa. Assenze pesanti per mister Riolfo, ma non incolmabili grazie alla qualità di una rosa che ha già dimostrato di saper sopperire a mancanze importanti. Il ruolo di metronomo sarà affidato al giovane Fofana, mentre davanti probabile conferma per Maurizi al fianco di Biasci, alle loro spalle Jelenic. Undici “tipo” negli altri ruoli, con il rientro di Saber a centrocampo, Rossoni e Sarzi sugli esterni di difesa e il muro Ligi-Sabotic al centro. Di seguito le probabili formazioni.

CARPI (4-3-1-2): Nobile; Rossoni, Ligi, Sabotic, Sarzi Puttini; Saber, Fofana, Saric; Jelenic; Biasci, Maurizi. All.: Riolfo

SAMBENEDETTESE (4-3-3): Santurro; Rapisarda, Carillo, Biondi, Gemignani; Gelonese, Angiulli, Frediani; Volpicelli, Cernigoi, Di Massimo. All.: Montero

Condividi