Modena Volley - Gazzetta di Modena: Elia Bossi, l'uomo in più

Come riporta la Gazzetta di Modena, Elia Bossi si è rivelato ancora una volta l’arma in più per sopperire alla mancanza di uno dei due centrali titolari, in questo caso Holt, reduce dall’influenza. Non che Bossi fosse una sorpresa al PalaPanini,l basti pensare al contributo dato ai tempi dello Scudetto 2016.

Queste le sue parole al termine del match contro Piacenza: “Sono molto contento della fiducia che i miei compagni di squadra nutrono nei miei confronti. Mi aiutano tantissimo perché non è mai facile giocare questo tipo di match. Poi c’è il pubblico, che è sempre tanta roba, che ci sospinge verso la vittoria, quindi è stato tutto facile. Il muro su Stankovic? Abbiamo studiato il gioco di Piacenza e sapevamo che Cavanna si affida molto a Stankovic, anche nei momenti cruciali del match. Ho fatto una scelta, che si è rivelata vincente, ma ho fatto anche tante scelte sbagliate nel corso della gara. Siamo scesi in campo tesi, questo perché avevamo voglia di riscattarci dopo questo periodo passato a lavorare intensamente in palestra. Eravamo reduci da un periodo non facile, avevamo bisogno di sfogarci. Direi che abbiamo fatto un bel passo avanti nella direzione giusta. Piacenza è una squadra formata da grandi campioni, non gli fa onore la classifica che hanno ma sono tutti dei grandi giocatori. Sapevamo che sarebbe stato complicato ma ci siamo fatti trovare pronti. Soprattutto siamo stati vicini, come gruppo, nei momenti difficili dopo Natale. Abbiamo lavorato molto, speriamo che nel lungo periodo si vedano i frutti“.

Condividi