Foto: Francesco Passarelli

Modena-Sudtirol 1-0, le pagelle: Spagnoli decisivo, la difesa è solida

Le pagelle di Modena-Sudtirol

Gagno 6: poco impegnato, ma nel finale di gara effettua un’uscita coraggiosa e importante che mette fine alla gara.

Mattioli 6: si fa vedere poco in fase offensiva ma quando attacca crea apprensione agli avversari. È sempre attento quando deve difendere. (Politti sv: inserito da Mignani nei minuti finali per difendere il risultato).

Zaro 6,5: torna titolare e il Modena mantiene la porta inviolata, subendo poco o nulla. Forse, non è un caso.

Ingegneri 6,5: limita senza problemi gli attaccanti del Sudtirol, acquisendo maggiore sicurezza con Zaro al suo fianco.

Varutti 6: corre tanto sulla fascia sinistra. Ingenuità nel finale di primo tempo dove perde un pericoloso pallone nei pressi dell’area, ma si riscatta nel secondo tempo mettendo in area un preciso cross basso per Tulissi che non riesce però a concretizzare.

Pezzella sv: esce dopo venti minuti a causa di un problema al ginocchio destro (Laurenti 6: riscatta a pieno la prestazione negativa di Rimini. Si mette in mostra con qualche buona giocata).

Muroni 6,5: sostituisce lo squalificato Rabiu offrendo una prestazione più che sufficiente nel ruolo di mediano.

Davì 6,5: serve l’assist per il gol decisivo di Spagnoli e disputa una buona gara. Si spera che il momento di calo sia superato.

Tulissi 6: sfiora il gol, negato dalla parata di Taliento, che avrebbe chiuso definitivamente il match. Prezioso il suo lavoro da collante tra centrocampo e attacco.

Ferrario 6: è bravo a gestire al meglio il rilancio di Laurenti da cui nasce l’azione del gol di Spagnoli. Nella ripresa, si divora un’ottima occasione. (Boscolo Papo 6: Mignani lo butta nella mischia per rinforzare il centrocampo, si comporta diligentemente svolgendo il proprio lavoro).

Spagnoli 7: segna il gol decisivo che regala tre punti importanti al Modena, serve un’ottima palla a Ferrario e sfiora il raddoppio. Anche tanto lavoro di sacrificio per la squadra. Esce dallo stadio in stampelle, si spera nulla di grave. (Stefanelli sv: in campo negli ultimi minuti).

Condividi